Home » Software » Huawei annuncia EMUI 12, da non confondere con HarmonyOS: le novità
huawei emui 12

Huawei annuncia EMUI 12, da non confondere con HarmonyOS: le novità

di Michele Ingelido

L’arrivo di HarmonyOS sugli smartphone Huawei in Cina non ha fermato lo sviluppo della EMUI, interfaccia utente che da sempre viene eseguita sugli smartphone del colosso cinese ma che a causa del ban non può più integrare i servizi Google. E adesso Huawei ha annunciato la EMUI 12, nuova versione major che andrà ad aggiornare gli smartphone e i tablet sul mercato globale. Sì, perchè è probabile che i dispositivi del brand che vengono venduti sul mercato globale (o almeno parte di essi) non riceveranno affatto HarmonyOS.

La EMUI 12 si presenta con una nuova interfaccia grafica ed altre importanti personalizzazioni. L’interfaccia diventa più pulita, minimale e realistica, proponendosi di “rendere vivo il mondo digitale”. L’UI si basa su tre colori principali: bianco, nero e blu. Le animazioni si ispirano ai corpi celesti dell’universo ed ora è possibile regolare il peso dei font con un semplice slider nelle impostazioni.

EMUI 12 consente l’accesso al pannello di controllo dello smartphone con un semplice swipe in qualsiasi situazione il display si trovi e all’interno del pannello di controllo sono presenti i comandi per il controllo della musica, le icone per le impostazioni WiFi e Bluetooth, scorciatoie aggiuntive e i dispositivi connessi con Device+. A proposito di quest’ultima funzionalità, Device+ è una funzione per integrare più dispositivi e creare così un ambiente collaborativo.

emui 12

E’ quindi possibile collegare lo smartphone con il MatePad per fare chiamate, inviare messaggi, vedere foto sullo schermo del tablet nonostante siano solo nel telefono. Selezionando il MateBook invece si potranno modificare le foto dello smartphone dal PC, e un’integrazione simile è disponibile per gli smart screen. Le cuffie con Device+ si potranno abbinare al dispositivo scelto fra i tanti connessi in un istante.

EMUI 12 introduce anche MeeTime: un’app per videochiamate integrata con Huawei Vision. La nuova UI velocizza la navigazione nelle app e nelle pagine web, e mantiene le prestazioni più alte nel lungo periodo. Con la collaborazione multi-device diventa possibile sbloccare lo smartphone da un notebook o da uno smartwatch. Per adesso non ci sono ancora informazioni sulle tempistiche di aggiornamento alla EMUI 12 nè in quali regioni arriverà prima, ma vi terremo aggiornati quando avremo notizie.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti