Home » Gadget » Unieuro e Mediaworld multate per milioni di euro, i clienti ringraziano
unieuro

Unieuro e Mediaworld multate per milioni di euro, i clienti ringraziano

di Roberto Naccarella

Anche Unieuro e Mediaworld finiscono nel mirino dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato a causa di pratiche commerciali scorrette nell’ambito dell’attività di e-commerce. Dopo la pesante sanzione comminata ad Amazon, stavolta tocca agli altri due colossi, che vengono colpiti rispettivamente da una multa di 4 milioni e 3,6 milioni di euro. Assieme a loro, l’Autorità sanziona anche Leroy Merlin (3 milioni di euro) e Monclick, controllata da Unieuro (300.000 euro).

Secondo l’AGCM, le aziende colpite avrebbero adottato comportamenti scorretti soprattutto durante questo periodo di emergenza sanitaria legata alla pandemia di Covid-19. In particolare, viene contestata una diffusione di informazioni non esatte o ingannevoli circa la disponibilità dei prodotti venduti online, oltre che sui prezzi e sui tempi di consegna. Inoltre, Unieuro e Mediaworld devono rispondere anche di addebito del pagamento (o blocco del plafond delle carte di credito) prima della conclusione del contratto. Inoltre si registrano casi di annullamento unilaterale degli ordini.

Anche nella fase post vendita vengono contestate irregolarità, ovvero una ritardata (o in alcuni casi addirittura assente) consegna dei prodotti acquistati e pagati dai clienti. Si annoverano inoltre informazioni ingannevoli sullo stato delle spedizioni, ritardi e ostacoli su diritto di rimborso e recesso, fino ad arrivare ad una mancata assistenza post-vendita. Comportamenti, secondo l’Autorità, ingannevoli e aggressivi, che hanno condizionato la scelta dei consumatori, specialmente in un periodo dove le vendite online sono aumentate a dismisura per via della situazione pandemica.

Fonte: AGCM

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti