Home » Smartphone » Motorola, ecco gli smartphone che riceveranno Android 12 e le novità
motorola

Motorola, ecco gli smartphone che riceveranno Android 12 e le novità

di Roberto Naccarella

Da poco più di un paio di mesi Android 12 è realtà, con tutte le interessanti novità introdotte da Google. Man mano, i produttori principali che operano nel settore degli smartphone stanno provvedendo ad aggiornare i loro dispositivi con l’arrivo di Android 12. Anche Motorola ha appena rilasciato un elenco che ci permette di conoscere quali saranno gli smartphone che riceveranno la dodicesima versione del robottino verde.

Nell’elenco, l’azienda di proprietà di Lenovo fa presente quelle che sono le principali novità introdotte da Android 12, in particolare la possibilità di personalizzare al massimo il prodotto grazie allo stile Material You: l’adattamento, infatti, riguarderà non solo la grafica “base” del sistema operativo ma anche le app compatibili. Inoltre, un altro elemento di rilievo è “Conversation Widget”, che permette di riunire i messaggi provenienti dai contatti preferiti, le chiamate perse e molto altro ancora.

motorola android 12

Google ha poi lavorato molto anche sulla privacy, dato che Android 12 consente all’utente di sapere se una determinata app tenta di utilizzare microfono e fotocamera del device. Il nuovo aggiornamento arriverà sui telefoni Motorola a partire da febbraio: sono interessati Razr 5G, Razr 2020, Edge 20 Pro, Edge 20, Edge 20 Lite, Edge 20 Fusion, Edge (2021), Edge 5G UW, Edge Plus, One 5G Ace, One 5G UW Ace, G200 5G, G71 5G, G51 5G, G41, G31, G100, G60s, G60, G50 e G50 5G, G40 Fusion, G30, G Power (2022), G Pure e G Stylus 5G.

Infine riceveranno l’aggiornamento anche le Business Edition di G Pro, Edge (2021), Edge 20, Edge 20 Lite ed Edge 20 Fusion. Il sistema operativo sarà personalizzato dalla My UX ed è già attiva la fase di beta testing sul Motorola Feedback Network.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti