Home » Smartphone » Xiaomi migliora le batterie per smartphone: più compatte, sicure e durevoli
xiaomi caricabatterie 65w

Xiaomi migliora le batterie per smartphone: più compatte, sicure e durevoli

di Michele Ingelido

Le batterie sono uno dei principali punti deboli degli smartphone odierni: con degli arsenali hardware sempre più potenti e all’avanguardia, è molto difficile per i produttori mantenere un’autonomia, un’efficienza e una durevolezza all’altezza delle aspettative. Xiaomi ha appena annunciato una nuova tecnologia che va a proprio a migliorare le batterie degli smartphone.

Il team di ricerca e sviluppo di Xiaomi ci ha lavorato per molto tempo e la tecnologia dovrebbe essere disponibile a partire dal prossimo anno. Ma in cosa consiste questa fantomatica innovazione? L’azienda l’ha spiegato in un post su Weibo, anche se solamente in lingua cinese. Il team di ricerca e sviluppo è riuscito in sostanza ad aumentare il contenuto di silicio nella batteria di ben 3 volte aumentandone la capacità.

xiaomi nuova tecnologia batteria

Grazie a questa soluzione le batterie riescono a contenere il 10% di mAh in più mantenendo la stessa dimensione e prolungano la loro autonomia garantendo fino a 100 minuti in più. E’ stato anche rinnovato l’involucro per garantire la presenza di più spazio all’interno. Il modulo per la protezione dei circuiti (PCM) è stato angolato a 90 gradi e non è più disteso: ciò permette di risparmiare ulteriormente lo spazio.

Xiaomi ha inoltre inserito un chip aggiuntivo che grazie a degli algoritmi avanzati migliora la sicurezza e aumenta la durevolezza delle batterie, monitorando la ricarica notturna. Viene così mitigato l’effetto negativo che ha il lasciare lo smartphone a caricare di notte anche dopo che ha raggiunto il 100% di carica. Infine, è stato aggiunto un nuovo sistema di controllo della temperatura tramite sensori aggiuntivi.

La produzione di massa di questo tipo di batteria dovrebbe cominciare dalla seconda metà del 2022.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti