Home » Software » Android 12 introduce la possibilità di disattivare il 2G (finalmente!)
android 12

Android 12 introduce la possibilità di disattivare il 2G (finalmente!)

di Michele Ingelido

Gli operatori telefonici hanno cominciato a spegnere il 3G: Vodafone ha già completato lo spegnimento, mentre TIM ha da poco annunciato quando inizierà a farlo. Ma la rete di precedente generazione, il 2G, resterà viva e vegeta in quanto ancora indispensabile in alcuni contesti. Pensiamo ad esempio alle chiamate di emergenza oppure alle telefonate in luoghi in cui non c’è copertura 4G o 5G.

Tuttavia il 2G, standard definito nel 1991, è una connettività molto antica e caratterizzata da livelli di sicurezza molto più bassi rispetto alle generazioni successive. Ciò espone gli utenti a rischi, fra tutti quello di intercettazioni telefoniche, perchè per collegarsi a questa rete non viene richiesto un sistema di autenticazione efficace. E’ per questo che Android 12 ha introdotto con un nuovo aggiornamento la possibilità di disattivare le reti di seconda generazione.

L’aggiornamento di Android 12 introduce un vero e proprio switch che consente l’attivazione o la disattivazione del 2G, situato nelle impostazioni dello smartphone (o dei tablet dotati di connettività cellulare) relative alle reti mobili. Nello specifico per trovare il toggle sarà necessario accedere alle impostazioni della SIM.

La funzionalità però non arriverà su tutti gli smartphone dotati di Android 12 perchè richiede una versione aggiornata di Radio HAL. Dovreste trovare questa funzione su tutti i dispositivi che eseguono nativamente la dodicesima versione del robottino verde, ossia quelli che lo hanno preinstallato. Sarà comunque disponibile su tutti i device dotati di Radio HAL 1.6 o versioni successive.

Questa funzionalità, che può essere utile anche per non essere chiamati, è così scontata che in molti credono sia già presente sugli smartphone o comunque si meraviglierebbero della sua assenza. Eppure è stata introdotta solamente adesso. Meglio tardi che mai.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti