Home » App & Gaming » Nintendo apre alle acquisizioni e compra lo studio di Zelda e Donkey Kong
nintendo switch lite blu

Nintendo apre alle acquisizioni e compra lo studio di Zelda e Donkey Kong

di Roberto Naccarella

Da qualche settimana Microsoft ha annunciato la più grande acquisizione della storia dei videogiochi: ha deciso di comprare niente meno che Activision Blizzard. Dal canto suo Sony non è stata a guardare e si è presa Bungie: lo studio di Destiny. Inizialmente Nintendo si è detta contraria perchè un’acquisizione avrebbe compromesso il suo “DNA”, ma adesso anche la grande N ha ceduto.

Nintendo avrebbe infatti deciso di acquisire SRD Co. Ltd. ossia lo studio che sta dietro a capolavori come The Legend of Zelda e Donkey Kong ed ha fornito supporto anche per lo sviluppo di altri importantissimi titoli del colosso nipponico, tra cui Super Mario Bros e Game Builder Garage rilasciato per la Switch nel 2021. SRD ha aiutato la multinazionale a sviluppare giochi fin dagli anni ’80. L’acquisizione pare che si chiuderà il 1° aprile, quindi in tempi relativamente brevi.

Nintendo non ha annunciato la somma che ha pagato per acquistare SRD, tuttavia ha affermato che l’effetto sui suoi risultati finanziari sarà minore. Non si tratta quindi di un’acquisizione importante come quelle decise da Sony e Microsoft bensì più di una mera formalità, ma stando al colosso nipponico garantirà comunque la forza per servire la base di gestione di SRD e garantire la disponibilità delle sue risorse di sviluppo software.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti