Home » App & Gaming » Epic Games lancia Unreal Engine 5 e Tomb Raider Next pronto a sfruttarlo
unreal engine 5

Epic Games lancia Unreal Engine 5 e Tomb Raider Next pronto a sfruttarlo

di Roberto Naccarella

Fino a ieri era disponibile solo la versione beta, ma ora gli sviluppatori possono finalmente avere tra le mani la versione definitiva e stabile di Unreal Engine 5. L’annuncio è stato dato da Epic Games durante The State of Unreal 2022, dove è stato confermato il lancio della versione 1.0 del potente framework. Non solo, dato che nel corso dell’evento il produttore ha annunciato anche Lyra, un gioco che si presenta come tutorial della nuova versione del motore grafico e che può essere liberamente modificato.

Ma come fare per poter disporre di Unreal Engine 5? Niente di più semplice, dato che gli sviluppatori non devono fare altro che recarsi sulla sua pagina ufficiale e seguire tutti i passaggi necessari per effettuare il download. Anche il suo utilizzo non deve preoccupare: la documentazione è vastissima, anche perché parliamo di uno degli Engine più importanti al mondo (probabilmente il più utilizzato).

Non è certo un caso se Epic Games abbia voluto lanciare un gioco per consentire agli sviluppatori di testare al meglio le potenzialità di UE5. Ma si può giocare a Lyra come se fosse un titolo vero e proprio? Ovviamente sì, anche se l’obiettivo di Epic Games è chiaramente quello di fare in modo che Lyra sia di supporto per Unreal Engine 5.

Un altro dei primi giochi basati sul nuovo motore grafico sarà Tomb Raider Next: appena rivelato, questo gioco godrà dell’eccellente qualità grafica che è possibile ottenere dal nuovo motore, come confermato dal team di sviluppo di Crystal Dynamics. Non ci sono ulteriori dettagli in merito al nuovo titolo, tuttavia pare che sarà vicino al fotorealismo similmente a quanto accaduto con la tech demo di The Coalition.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti