Home » App & Gaming » Take-Two ha comprato Zynga e ciò potrebbe far nascere GTA Mobile
GTA VI: grand theft auto 6

Take-Two ha comprato Zynga e ciò potrebbe far nascere GTA Mobile

di Roberto Naccarella

Una notizia che certamente catalizzerà le attenzioni di tutti gli appassionati di gaming. Take-Two, noto per essere lo sviluppatore di GTA, ha ufficialmente acquisito Zynga, completando quindi quell’operazione partita già da qualche mese. Lo sviluppatore di New York aveva infatti avviato già lo scorso gennaio l’acquisizione della società, anche se solo giovedì è arrivato il nulla osta degli azionisti. L’acquisizione per Take-Two ha un valore di 12,7 miliardi di dollari ed è la più grande attualmente nel mondo videoludico.

Si tratta di una fusione di enorme rilevanza nel mondo del gaming, probabilmente la più importante del 2022 dopo quella tra Microsoft e Activision Blizzard. Chiaramente, come possono facilmente intuire i fan, questa mossa potrebbe garantire anche un futuro luminoso a GTA Mobile, dato che lo stesso amministratore delegato di Take-Two, Strauss Zelnick, ha precisato come Zynga abbia tutte le potenzialità per far crescere le loro ambizioni free-to-play e multipiattaforma, portando le proprie conoscenze sui dispositivi mobili.

D’altronde l’esperienza di Zynga nel settore mobile è nota a tutti: basti pensare al successo dilagante di Farmville per farsi un’idea fin troppo dettagliata. Per questo, secondo gli esperti del settore ci sono tutti i margini per un Grand Theft Auto V adattato ai dispositivi mobile, anche se ovviamente tutte le attenzioni dei fan della celebre saga (e anche più in generale degli amanti dei videogiochi) è su GTA VI, che dovrebbe arrivare nel 2023.

Fonte

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti