Home » Smartphone » Xiaomi annuncia Redmi Note 11T Series e la partnership con Leica
redmi note 11t pro

Xiaomi annuncia Redmi Note 11T Series e la partnership con Leica

di Roberto Naccarella

È ufficiale una nuova serie di best-buy. Sono due le varianti appena annunciate per il mercato cinese che si spera arrivino presto anche in Italia per via della loro estrema convenienza: Redmi Note 11T Pro e Pro+. Le specifiche li posizionano nella fascia dei flagship killer grazie a processori potenti e prezzi molto concorrenziali.

Redmi Note 11T Pro e Pro+ hanno entrambi la certificazione IP53 e la protezione Gorilla Glass,  nonchè delle dimensioni di 163,64 x 74,29 x 8,8 mm. Il loro display èun IPS da 6,6 pollici con risoluzione Full HD+, refresh rate a 144 Hz e frequenza di campionamento del tocco a 270 Hz: è il primo schermo LCD a ricevere il voto A+ da DisplayMate. Le colorazioni dei tre dispositivi sono Midnight Black, Atomic Silver e Time Blue.

Sotto il telaio hanno entrambi il processore Dimensity 8100 con RAM LPDDR5 e memorie fino a 512 GB a supporto. Eseguono Android 12 personalizzato da MIUI 13, includono NFC 3.0, GPS, jack audio, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3 e un sistema di raffreddamento a liquido con camera di vapore e ampia superficie. Le batterie sono rispettivamente da 5080 mAh con ricarica rapida a 67W e 4400 mAh con ricarica rapida a 120W. Il Pro+ ha anche il chip Surge P1 dedicato alla batteria.

Su Redmi Note 11 Pro+ troviamo infine una fotocamera principale ISOCELL GW1 da 64 MP insieme ad un sensore grandangolare da 8 MP e ad una lente macro. I prezzi del Pro partono da appena 237€ per la versione 6/128 GB, ma si sale a 265 e 293 euro rispettivamente per le versioni 8/128 GB e 8/256 GB. Il Pro+ invece parte da 279€ per la versione 8/128 GB e arriva a 335 euro per quella da 8/512 GB, passando per i 307 euro di quella da 8/256 GB.

Ufficiale la partnership con Leica

xiaomi leica

Tra i tanti smartphone che verranno ufficializzati nella seconda metà del 2022, suscita molta curiosità il prodotto su cui stanno lavorando Xiaomi e Leica. Ebbene sì, l’azienda di Pechino e la società tedesca leader nel settore fotografico hanno avviato una collaborazione appena annunciata ufficialmente che avrà come momento maggiormente rappresentativo proprio il rilascio di questo smartphone, che dovrebbe avvenire entro il mese di luglio.

Leica lascia quindi Huawei: una mossa che gli esperti del settore avevano già anticipato da qualche tempo, ma che mette comunque in evidenza le difficoltà del colosso di Shenzhen nel tornare protagonista nel settore degli smartphone dopo il ban inflitto dagli USA. Ma quale sarà questo smartphone realizzato congiuntamente da Xiaomi e Leica? Avremo di fronte un top di gamma?

Qualcuno ha già parlato di Xiaomi 13, ma l’ipotesi che lo smartphone di luglio sia l’atteso nuovo telefono della compagnia cinese sembra piuttosto remota. Molto difficilmente il colosso asiatico cambierà la sua roadmap, che prevede il lancio di questo top di gamma entro il prossimo autunno. Sembra invece molto più probabile che il dispositivo in questione sia Xiaomi 12 Ultra, anche perché nella serie 12 non compare ancora nessun telefono Ultra (che invece è presente nella serie Mi 11). Se il pronostico è azzeccato lo sapremo nelle prossime settimane. Nel frattempo Huawei ha annunciato la fine della sua partnership con Leica che è risultata nel rilascio di tantissimi camera phone ai vertici del settore.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti