Home » App & Gaming » Netflix conferma il piano low cost con pubblicità, ma c’è un compromesso
alternative a netflix

Netflix conferma il piano low cost con pubblicità, ma c’è un compromesso

di Roberto Naccarella

Nelle ultime settimane si è parlato molto dell’abbonamento a prezzo ridotto con pubblicità su cui sta lavorando Netflix. Ebbene, la piattaforma di contenuti in streaming ha rivelato quale sarà la finestra di lancio di questo nuovo tipo di abbonamento durante l’ultimo resoconto finanziario relativo al secondo trimestre dell’anno fiscale. Stando a quanto rivelato da Netflix, il lancio dell’abbonamento avverrà nella prima parte del 2023.

Ma quale sarà il prezzo di questo abbonamento? Rispetto agli altri abbonamenti messi a disposizione del servizio di streaming, in questo caso la piattaforma ha voluto puntare su una cifra più bassa, pari a 7,99 euro al mese in Italia. Tuttavia, gli utenti dovranno sopportare la presenza di pubblicità (gestite da Microsoft, ndr) durante la visione di film, serie tv, documentari e di tutti i vari contenuti. Il nuovo abbonamento dovrebbe partire nei mercati dove la spesa per le pubblicità “è significativa”, come precisa proprio l’azienda  nella lettera inviata agli azionisti.

Tuttavia c’è da precisare che la pubblicità non sarà l’unico compromesso del piano economico. Almeno inizialmente, questo piano non includerà tutti i contenuti presenti nei piani senza annunci pubblicitari per via di eventuali diritti di trasmissione aggiuntivi che non sarà possibile ottenere. Ci sarà però la stragrande maggioranza dei contenuti. L’auspicio della piattaforma è che nel lungo periodo questa tipologia di abbonamento possa invogliare sempre più persone ad entrare nel mondo di Netflix, tenendo presente il prezzo più basso. In più, l’introduzione dei servizi pubblicitari tramite questo nuovo abbonamento dovrebbe anche consentire all’azienda di godere di una crescita dei profitti.

Fonte

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti