Razer Blade (2018): presentato il notebook gaming con Nvidia GTX 1070 Max-Q e display 4K a 144 Hz

Tanto compatto quanto potente: un vero e proprio miracolo della tecnologia Razer Blade (2018), il notebook gaming appena annunciato con un hardware da paura nascosto in un telaio ultra-sottile. Di solito non è affatto facile trovare PC portatili per i videogiochi con design compatti, ma questo modello ha un corpo in alluminio dallo spessore di soli 0,66 pollici, con delle cornici attorno al display sottili solamente 4,9 mm.

Dimensioni così ridotte che non crederete ai vostri occhi quando leggerete le sue specifiche hardware. Razer Blade (2018) ha un processore Intel Core i7-8750H esa-core fisico e supporta fino a 32 GB di memoria RAM di tipo DDR4-2667. Include una scheda video a scelta tra Nvidia GTX 1060 Max-Q con 6 GB di memoria GDDR5 e Nvidia GTX 1070 Max-Q con 8 GB GDDR5. Supporta inoltre un disco SSD di tipo PCIe NVMe fino a 2 TB. Il display è da 15,6 pollici e a seconda della configurazione può essere in risoluzione Full HD con frequenza di aggiornamento a 60 Hz, Full HD con refresh rate a 144 Hz e 4K con touch screen a 60 Hz.

Oltre al Wi-Fi AC è supportato anche il Bluetooth 5.0, e ci sono abordo 3 porte USB 3.0 e una Thunderbolt 3 Type-C. C’è perfino una tastiera Chroma con retroilluminazione RGB. Purtroppo tutto questo ben di Dio influirà sul prezzo: la configurazione di Razer Blade (2018) con GTX 1060, 16 GB di RAM e 512 GB di SSD costerà ben 1899 dollari, e la variante più potente supererà addirittura i 3000 dollari.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it