Samsung Galaxy Note 9 avrà le stesse fotocamere posteriori del Galaxy S9+?

Una delle caratteristiche che ha fatto aumentare la già spasmodica attesa per il Galaxy Note 9 è di certo quella che riguarda le fotocamere. Già da qualche settimana alcuni “leak” comparsi sul web avevano suggerito che il dispositivo di Samsung sarebbe arrivato con due fotocamere posizionate sul retro e disposte in orizzontale. Tuttavia, non erano ancora giunti ulteriori dettagli sulle cam del Galaxy Note 9.

Nelle ultime ore, è spuntata fuori un’immagine “live” che invece chiarisce diversi aspetti. Si tratta della variante americana del telefono, e salta subito all’occhio come le due fotocamere non abbiano la stessa apertura focale. Un dettaglio che abbiamo già visto su un altro telefono di Samsung, ovvero il Galaxy S9+: pertanto, quando qualche tempo fa il colosso di Seul assicurava un miglioramento dal punto di vista ottico per il Galaxy Note 9, faceva probabilmente riferimento al predecessore (il Note 8, ndr) e non agli smartphone che hanno caratterizzato il mercato del mobile in questo 2018.

samsung galaxy note 9

Nonostante ciò, gli appassionati dei prodotti Samsung sono ancora convinti che l’azienda sudcoreana presenterà un prodotto di primissimo livello. Per esserne certi basterà aspettare il 9 agosto, data in cui è previsto il lancio ufficiale del dispositivo. Per ricordare alcune specifiche tecniche già trapelate online, va sottolineato che il Galaxy Note 9 arriverà con un processore Exynos 9810 abbinato a 6 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB tramite microSD. Inoltre, il telefono è dotato di una batteria da 3850 mAh. Il sistema operativo è Android 8.0 Oreo.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.