Honor V20 e V11 saranno realtà nel 2019. Si parte con le primissime indiscrezioni

Honor V20 è tra gli smartphone più attesi da tutti gli appassionati del marchio. E’, infatti, passato un anno dal lancio del V10 che molti consensi ha raccolto a livello globale. Nelle ultime ore è arrivata una conferma importante direttamente da uno dei nomi più rilevanti di Huawei, George Zhao. Honor V20 e V11, altro dispositivo molto atteso, arriveranno davvero! Non si tratta più, dunque, di un’ipotesi ma di due prodotti che arriveranno sul mercato molto presto.

Insieme alla conferma non sono arrivate tutte le specifiche ma iniziano comunque a trapelare le prime indiscrezioni. Siamo in grado, fino a questo momento, di indicare quelli che sono i numeri modello di Honor V20. Si tratta dei numeri VCE-AL00 e VCE-TL00. Entrambe le versioni hanno già ottenuto due delle certificazioni più importanti per gli smartphone di prossimo arrivo in Cina: quella 3C e quella CMIIT.

honor v20

Nonostante non ci siano pervenute le specifiche, possiamo fare alcune semplici deduzioni per cercare di comprendere dinnanzi a quale dispositivo potremmo trovarci. Dal momento che il V10 rappresentava, a suo tempo, la variante economica del Mate 10 si potrebbe, ad esempio, dedurre che Honor V20 sarà quella dell’Huawei Mate 20. Con questo potrebbe, dunque, condividere il chipset, ovvero il Kirin 980. In rete è trapelata, poi, una primissima immagine del probabile V20.

L’aspetto che ci balza immediatamente agli occhi riguarda indubbiamente la presenza di un notch a goccia sul display. Proprio come abbiamo visto poche settimane fa con il Magic 2, anche Honor V20 potrebbe arrivare con tre fotocamere posteriori da 16+24+16 MP. Il sistema operativo potrebbe essere l’ultimo di Google, Android Pie 9.0. L’Honor V11 arriverà quasi certamente insieme al V20 ma di questo non conosciamo assolutamente alcun dettaglio. Rimaniamo in attesa di ulteriori indiscrezioni che, indubbiamente, non tarderanno ad arrivare.

fonte

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.