Home » Smartphone » Nubia Red Magic 3 ottiene la certificazione 3C, svelati importanti dettagli
nubia red magic mars

Nubia Red Magic 3 ottiene la certificazione 3C, svelati importanti dettagli

di Lia Placido

Sembra proprio che il 2019 sarà un anno ricco di novità nel settore degli smartphone cinesi e da gaming. Anche Nubia ha in progetto di lanciare un nuovo dispositivo, il Nubia Red Magic 3. Questo, identificato dal codice  modello NX629J, ha appena ottenuto la certificazione 3C in Cina. Un grande passo avanti verso il lancio che, ormai, potrebbe davvero essere imminente.

Grazie proprio a quest’approvazione, siamo venuti al corrente di alcune importanti novità sul Nubia Red Magic 3. I tempi di ricarica, nonostante questo, saranno comunque molto brevi dato che il dispositivo supporterà la ricarica rapida da 30W. Purtroppo questo è l’unico dettaglio trapelato dal 3C, ma sappiamo da precedenti rivelazioni che la batteria avrà una capacità di minimo 5000 mAh.

Ad alimentare il Nubia Red Magic 3 sarà con molta probabilità lo Snapdragon 855 di Qualcomm, il processore più utilizzato al momento dai principali top di gamma. Al suddetto processore si abbinerà una RAM enorme da 12 GB. Il Nubia Red Magic 3 arriverà con un sistema di raffreddamento davvero incredibile e capace. Potrebbe, infatti, trattarsi di un sistema ibrido che comprenderebbe un raffreddamento a liquido, ad aria ed un ventilatore turbo che varierà la sua intensità a seconda dell’attività che si sta eseguendo sullo smartphone.

Le prestazioni del Nubia Red Magic 3 ne risentiranno sicuramente in maniera positiva andando ad equiparare se non a superare di gran lunga quelle incredibili del noto Razer Phone 2. L’utilizzo continuo del dispositivo senza affaticamento per gli occhi è garantito dalle funzionalità di protezione. Non conosciamo altri dettagli importanti sul Nubia Red Magic 3 che, però, potrebbe ormai arrivare molto presto.

Sempre in funzione di questo potremmo venire a conoscenza di ulteriori indiscrezioni a breve, dato che lo smartphone potrebbe essere ufficializzare già da aprile. Non si conosce, altresì, il prezzo con cui il dispositivo sbarcherà sul mercato ma, considerato che si tratterà di un diretto rivale dello Xiaomi Black Shark 2, potrebbe avere più o meno lo stesso costo che si aggirerà attorno ai 475 dollari.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti