Home » Smartphone » Oppo lancerà il primo smartphone Reno il 10 aprile con SD710, in vista anche una variante con Snapdragon 855
Oppo Reno

Oppo lancerà il primo smartphone Reno il 10 aprile con SD710, in vista anche una variante con Snapdragon 855

di Carlo Desi

La nuova serie denominata Oppo Reno è stata annunciata in via ufficiale meno di 24 ore fa e già si parla insistentemente di quello che sarà il primo smartphone previsto per il prossimo 10 aprile. E come è inevitabile che sia, le voci si susseguono e tra queste, nelle ultime ore, era trapelata la possibilità che il nuovo smartphone fosse un top di gamma. Adesso, però, sembra giunta, puntuale come un orologio svizzero, la smentita.

Oppo Reno, così come certificato dall’IMDA di Singapore e del Bluetooth SIG arriverà con lo Snapdragon 710. Ma non è tutto, sono state svelate anche alcune delle principali specifiche tecniche. Vediamole! Il numero di modello con cui viene individuato l’Oppo Reno in fase di certificazioe è CPH1917. Tale dispositivo si caratterizzerà per un display Full HD Plus da 6,4 pollici. A quanto sembra, e a parziale smentita delle precedenti indiscrezioni, lo smartphone avrà una doppia fotocamera posteriore (e non tripla) con obiettivi da 48 e 5 MP.

Sul fronte, invece, troveremo uno snapper da 16 MP. Oppo Reno eseguirà ColorOS 6.0 e prevederà sia Wi-Fi 802.11ac che Bluetooth 5.0. Per quanto concerne le rimanenti specifiche è ancora un po’ presto per fare chiarezza dal momento che le stesse sono rimaste avvolte nel mistero. In ogni caso, ogni dettaglio va sempre preso con le dovute cautele specie considerato che manca ancora diverso tempo al lancio.

Tornando all’ipotesi precedente, ovvero quella di un Oppo Reno con Snapdragon 855, è vero che in questo caso il processore è differente ma non possiamo escludere che arriverà anche una variante proprio con SD 855. D’altra parte, le voci circolate traevano un certo fondamento da affermazioni del vice presidente di Oppo che aveva chiarito come il nuovo dispositivo avrebbe avuto proprio questo processore.

Aveva parlato anche di un zoom ibrido 10x e di una batteria con 4.065 mAh di capacità. Sempre su AnTuTu si era quasi avuta la certezza che l’Oppo Reno si fosse palesato con SD 855, 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Ed in questa configurazione, lo smartphone aveva anche ottenuto un punteggio eccellente e pari a ben 356.246 punti.  Non possiamo escludere, dunque, che l’Oppo Reno arriverà anche con questo chipset che ne farà indubbiamente una variante potenziata.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti