Home » Smartphone » Xiaomi ferma gli aggiornamenti alle ROM per sviluppatori su alcuni Redmi
xiaomi redmi note 4x

Xiaomi ferma gli aggiornamenti alle ROM per sviluppatori su alcuni Redmi

di Roberto Naccarella

La mossa di Xiaomi sta dando i suoi frutti. Ancora una volta il colosso cinese si è dimostrato lungimirante: la scelta di dividere il marchio Redmi dalla casa madre, rendendolo così completamente indipendente, sta trovando largo consenso tra gli utenti e anche tra gli esperti del settore, e i dispositivi lanciati nell’ultimo periodo stanno lì a dimostrarlo. Naturalmente, questa separazione comporta anche delle conseguenze dal punto di vista “tecnico”.

E’ proprio su questo che si basa l’ultimo intervento della casa di Pechino, che ha voluto comunicare lo “stop” degli aggiornamenti alle ROM per sviluppatori per alcuni telefoni Redmi. Xiaomi ha infatti deciso di rimuovere parte del supporto software su Redmi 3S, 3X, Note 3 SE, Pro, tutta la serie 4, Note 4 e 4A. Proprio in virtù di questa decisione, il gigante asiatico ha già consigliato a tutti i possessori di questi device di portarli all’ultima versione stabile disponibile, in modo tale da evitare qualsiasi tipo di problematica più avanti.

A molti questa scelta di Xiaomi potrà non piacere, ma va anche sottolineato che si tratta di dispositivi lanciati dalla casa di Pechino ormai due anni fa: per tutto questo tempo, l’azienda cinese ha continuato a fornire aggiornamenti costanti, e non era affatto scontato. Inoltre, come accennato, Xiaomi continuerà a rilasciare aggiornamenti stabili.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti