Home » Smartphone » OnePlus 7 e 7 Pro ricevono Android Q Beta 3, ma è tutt’altro che stabile
oneplus 7 pro

OnePlus 7 e 7 Pro ricevono Android Q Beta 3, ma è tutt’altro che stabile

di Patrizia Maimone

In occasione dell’ultima conferenza degli sviluppatori che si è svolta alcune settimane fa, Google ha annunciato l’ultimissima Android Q Beta 3. A differenza degli altri anni, stavolta la beta arriverà su molti dispositivi e non solo sui Pixel. E, come si era vociferato sin dal momento del lancio, i cinesi di OnePlus hanno portato questa novità sull’ultimo top di gamma lanciato non più tardi di qualche settimana fa. Stiamo parlando di OnePlus 7 e 7 Pro per i quali l’aggiornamento è già pronto.

Chiunque, in possesso di uno di questi smartphone, volesse installare questo aggiornamento può farlo a partire da questo momento. Su OnePlus 7, come sulla variante 7 Pro, l’Android Q Beta 3 porterà diversi miglioramenti o per lo meno sono questi gli obiettivi che l’azienda si prefigge. Trattandosi di una beta, comunque, sembra che chi la proverà dovrà imbattersi in una serie di bug che, man mano che verranno risolti, porteranno ad una futura versione stabile.

Prima di scegliere se installare o meno questo aggiornamento, è importante sapere che si tratta di una versione specificatamente pensata per gli sviluppatori che, proprio in questo modo, possono lavorarci al meglio. Sembra, per i diversi problemi che porta, incompatibile con l’utilizzo quotidiano. OnePlus ha raccomandato, altresì, di non procedere con l’installazione di questo aggiornamento se non si ha un minimo di esperienza nel settore ROM o software.

Consigliato, dunque, attendere un po’! Qualora, però, decideste di procedere con l’aggiornamento, è indispensabile effettuare il backup dei propri dati per evitare di perdere tutto. Prima di iniziare la procedura è bene avere almeno il 30% di batteria ed uno spazio libero sulla memoria di almeno 3 GB. Massima attenzione, dunque, nella scelta!

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti