Home » Smartphone » Per navigare subito in 5G gli utenti pagherebbero anche di più
smartphone 5G

Per navigare subito in 5G gli utenti pagherebbero anche di più

di Roberto Naccarella

Una delle novità più interessanti di questo 2019 sarà senz’altro il supporto alla rete 5G, ovvero alle reti e gli standard di quinta generazione che si preannunciano superiori sia in termini di prestazioni che di velocità a quelli di quarta generazione. Dato che ormai siamo prossimi alla diffusione su scala mondiale della rete di nuova generazione, la multinazionale svedese Ericsson ha voluto tastare il terreno per capire come viene accolta questa importante novità tra gli utenti.

Il rapporto, che è stato denominato “5G Consumer Potential”, traccia un quadro piuttosto esaustivo di quelle che sono le aspettative nei confronti del 5G. Le interviste sono state circa 35.000, fatte a persone di età compresa tra i 15 e i 69 anni provenienti da 22 Paesi, compresa l’Italia. Ciò che è emerso dal report di Ericsson è che le persone ripongono grande fiducia nel 5G a livello di tempistiche: per capirci, la maggioranza degli intervistati è sicura che la rete 5G sarà realtà al massimo entro un anno.

Inoltre, e non era affatto scontato, una parte consistente delle persone intervistate ha ben chiaro uno degli aspetti peculiari del 5G, ovvero la possibilità di avere una migliore connettività: un problema fortemente sentito da chi vive in zone del mondo sovraffollate. Infine, il 67% degli utenti è disposto a spendere una somma maggiore (addirittura il 32% in più) per avere fin da subito una connettività 5G.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti