Home » Gadget » iPod Touch resiste a graffi e fuoco ma non al bend test: eccolo sotto tortura
ipod touch

iPod Touch resiste a graffi e fuoco ma non al bend test: eccolo sotto tortura

di Roberto Naccarella

Nelle grinfie di Zack conosciuto su YouTube come “JerryRigEverything” non finiscono soltanto gli smartphone. Le ormai celebri “torture” vengono praticate anche sui tablet e sugli iPod. L’ultimo dispositivo sottomesso ai test di resistenza è stato proprio il nuovo iPod Touch, che è un prodotto caratterizzato da una struttura piuttosto datata. Nonostante ciò, la resistenza del prodotto Apple ad alcune delle torture praticate da Zack è risultata più che buona.

Lo YouTuber ha praticato sul nuovo iPod il test di resistenza ai graffi, superato brillantemente, e quello del fuoco, che va a bruciare il rivestimento oleofobico del vetro (come già accaduto su altri dispositivi) ma che non comporta danneggiamenti più seri all’iPod Touch. Purtroppo, il prodotto di Apple non passa il “bend test”: per rompere l’iPod Touch basta davvero una lieve flessione, e ciò che preoccupa maggiormente gli utenti è il fatto che la criticità è stata riscontrata nei componenti interni, e non nella struttura esterna.

Per farla breve, l’iPod Touch supera senza problemi le torture relative a graffi e fuoco ma si dimostra altamente vulnerabile ai tentativi di piegatura, che rendono il lettore multimediale praticamente inutilizzabile. Pertanto, la raccomandazione rivolta a coloro che decideranno di acquistarlo è di maneggiarlo con molta cura, evitando magari di sedervici sopra.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti