Home » App & Gaming » Nintendo sta pensando al cloud gaming: il presidente vuole stare al passo
nintendo switch online

Nintendo sta pensando al cloud gaming: il presidente vuole stare al passo

di Michele Ingelido

Nonostante Google Stadia, in arrivo in Italia a Novembre, abbia letteralmente spopolato prima ancora di arrivare sul mercato, Sony e Microsoft continuano a manifestare le loro intenzioni di puntare sull’hardware invece che sul cloud gaming. Ma cosa avrà intenzione di fare invece Nintendo? Ebbene, il presidente Shuntaro Furukawa ha appena dato una risposta a questa domanda in un meeting finanziario.

Il presidente non si aspetta che tutti i titoli si baseranno sul cloud nel prossimo futuro, ma la tecnologia si sta evolvendo e il cloud insieme alle tecnologie di streaming si svilupperà in maniera sempre maggiore come metodi di distribuzione dei giochi. Per cui Nintendo deve stare al passo con questi cambiamenti. Uno dei motivi è anche il fatto che il cloud gaming aumenterà il numero di videogiocatori nel mondo, e questo fornirà al colosso nipponico più possibilità di arrivare a nuove fasce di pubblico con il suo intrattenimento.

Secondo Shigeru Miyamoto anche se il cloud gaming si diffonderà in una maniera enorme in futuro, non andrà per forza di cose a sostituire le console come Nintendo Switch. L’uomo sostiene che i  giochi in locale coesisteranno con quelli in cloud in quanto saranno comunque divertenti in questo formato, ma Nintendo deve utilizzare anche ambienti diversi per creare il top dell’intrattenimento per ogni tipologia di videogiocatore. L’azienda si dimostra quindi tutt’altro che conservativa e dopo queste dichiarazioni possiamo solo aspettarci grandi sorprese.

fonte: The Verge

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti