Home » App & Gaming » I giovani d’oggi non fanno più sesso “a causa di videogiochi e Netflix”
giovani sesso

I giovani d’oggi non fanno più sesso “a causa di videogiochi e Netflix”

di Roberto Naccarella

Nonostante la presenza di applicazioni realizzate appositamente per facilitare gli incontri tra single, come ad esempio la famosissima Tinder a cui seguirà l’imminente Facebook Dating, sembra che gli adolescenti si diano molto meno da fare sotto le lenzuola rispetto al passato. Addirittura, stando ad una recente indagine, nella fascia compresa tra i 18 e i 20 anni, un ragazzo su 4 non avrebbe avuto nessun rapporto nell’ultimo anno.

La statistica, che è arrivata su una testata autorevole come il Washington Post, precisa che la causa di questa “astinenza” è da ricercarsi principalmente nell’uso smodato della tecnologia da parte degli adolescenti, che passano le giornate senza staccarsi da internet, social, videogiochi e servizi come Netflix. Lo studio ha evidenziato che il 28% dei giovani si è astenuto dal sesso per un intero anno, e lo stesso vale per il 18% di donne di età compresa tra i 18 e i 30 anni.

Stando a quanto affermato da Jean Twenge, insegnante di Psicologia alla prestigiosa Università di San Diego, i giovani si rinchiudono spesso in casa proprio a causa della tecnologia e non hanno più occasione di incontrarsi. “I ventenni di oggi hanno molte più cose da fare alle dieci di sera di quelli di due decenni fa – ha detto la docente – Quando la maggior parte della propria giornata si vive in casa, è ovvio che le possibilità di portarsi qualcuno a letto si riducano praticamente a zero”.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti