Netflix gratis: come vedere film e serie TV per sempre senza pagare

Netflix è un servizio di streaming online e offline che ormai fa gola a un po’ a tutti, e non sono pochi in Italia coloro che ormai lo preferiscono perfino ai classici canali TV. Questo servizio però, che permette di vedere migliaia di film, serie TV e documentari in ogni momento, prevede un canone mensile da pagare tramite carta di credito o PayPal per la fruizione.

Rispetto a Sky e agli altri tipi di TV via cavo e se consideriamo l’infinità di contenuti presenti, il canone è irrisorio (si va da 7,99 a 13,99€ a seconda del piano scelto). Ma se vi dicessimo che è possibile accendere la smart TV o qualunque dispositivo Android, iOS e Windows per vedere Netflix gratis o qualcosa di molto simile ad esso per sempre? Ebbene sì, è possibile avere a disposizione un catalogo multimediale sconfinato senza pagare un centesimo per il piano Premium del servizio.

Ci sono vari metodi tramite cui si può guardare il servizio di streaming ed anche effettuare il download dei contenuti senza carta di credito e senza sborsare un soldo. Così come ci sono metodi per ridurre il prezzo dell’abbonamento al fine di risparmiare e di farlo diventare il più possibile abbordabile.

Qui vi illumineremo proprio su come avere Netflix gratis per sempre o temporaneamente, al fine di non restare mai senza contenuti da guardare anche nelle giornate più vuote. Qualora abbiate deciso di seguire uno dei metodi della guida per registrarvi al servizio e volete trovare velocemente film, serie e documentari che si addicano ai vostri gusti, vi segnaliamo anche un articolo potenzialmente utilissimo ai vostri scopi: come sbloccare migliaia di categorie nascoste su Netflix.

Provare Netflix gratis per un mese

netflix gratis

Il modo più semplice per avere Netflix gratis è attivare la prova gratuita, che è prevista dal servizio stesso, prima di decidere se continuare con l’abbonamento o meno. Netflix mette infatti a disposizione un mese gratuito di fruizione del servizio, dopodichè si può decidere se continuare pagando il piano in abbonamento oppure disdire e non pagare per il servizio.

Per usufruire del mese di Netflix gratis c’è bisogno di una carta di credito o un account PayPal: non verranno prelevati soldi, ma servirà solamente per verificare l’account sul sito. Passiamo ora a come ottenere il mese gratuito di trial. Per prima cosa andate sul sito ufficiale, poi cliccate su Abbonati gratis per un mese. Scegliete il piano desiderato, cliccate su Continua e poi inserite il vostro indirizzo email e la password che vi serviranno per accedere al vostro account.

Cliccate ancora su Continua, spuntate la casella in corrispondenza della scritta “No, non inviatemi email con le offerte speciali di Netflix” e poi scegliete carta di credito, PayPal o carta regalo a seconda del metodo di pagamento che avete disponibile. Il servizio non preleverà soldi dalla vostra carta, il metodo di pagamento serve solo a verificare l’account ed eventualmente a pagare qualora decidiate di continuare dopo il periodo di Netflix gratis.

Ricordate solamente di disdire tramite il sito prima della fine del mese gratuito per non iniziare l’abbonamento. Per disdire basta semplicemente andare sulla home del sito, fare il login, cliccare il vostro nickname in alto a destra, scegliere la voce Il tuo account e poi cliccare su Disdici abbonamento, quindi su Completa la disdetta. Anche se disdite l’abbonamento, potete in futuro effettuare una nuova attivazione quando volete. Non potrete però fare un altro periodo di prova gratuito, il quale sarà possibile farlo solo con un nuovo account e con un altra carta/account come metodo di pagamento.

Offerte telefoniche per avere il servizio gratuito incluso

Diversi gestori telefonici hanno lanciato delle offerte per la linea fissa che hanno anche Netflix gratis incluso. Si tratta solitamente di offerte ADSL o fibra, quindi non per il cellulare. Ma non sono mancati casi in cui anche gestori mobili hanno offerto questo servizio gratuito.

Grazie a queste promozioni, pagando per internet si può usufruire anche di Netflix gratis, oppure di altri servizi di streaming simili, come ad esempio Infinity. Vodafone, Tim e Tre sono 3 operatori che hanno stabilito una partnership con il colosso dello streaming per offrire il servizio incluso nell’abbonamento internet.

Quindi potete chiamare i numeri di assistenza di questi 3 gestori telefonici o dare un’occhiata ai loro siti ufficiali per verificare se hanno disponibili delle promozioni che prevedono l’utilizzo di Netflix gratis. Per Vodafone il numero di assistenza è 190, per Tim ci sono 187 (linea fissa) e 119 (mobile), mentre per Tre è il 133.

Alternative a Netflix gratis: VVVVID e “cloni”

netflix gratis

Oltre al servizio originale e più famoso, esistono anche delle alternative a Netflix gratis. La più conosciuta e del tutto legale è VVVVID, una piattaforma di streaming che si definisce una “TV online personalizzata completamente gratuita”. Su questa piattaforma troverete tantissimi film internazionali, serie TV e anime giapponesi, ovviamente in lingua italiana.

Non ci sono gli stessi contenuti che trovate su Netflix, ma c’è comunque roba altamente interessante da guardare. VVVVID nasce come piattaforma gratis e lo è rimasta: basta registrare un account tramite il proprio indirizzo mail oppure accedendo con Facebook per guardare tutti i contenuti al suo interno senza pagare nemmeno un centesimo.

Oltre a questa piattaforma, ci sono anche online delle specie di “siti cloni” di Netflix gratis, di cui vi parliamo solo a scopo informativo e non incitiamo a utilizzarle perchè non si tratta di piattaforme di streaming vere e proprie e fra di esse ce ne sono anche di illegali. Per fare un esempio dei siti cloni citiamo “serietvu.online” (basta scrivere questo indirizzo nella barra degli URL del browser per accedervi).

Ha un’interfaccia praticamente identica a Netflix e al suo interno si possono trovare le stesse serie TV presenti sul servizio originale. L’unica differenza è la mancanza dell’alta definizione con le risoluzioni Full HD e 4K che si trovano sul vero Netflix: su questa piattaforma che si serve di siti di video sharing che hostano le puntate, potete vedere i contenuti solo in bassa risoluzione.

Se vi chiede di registrarvi o appaiono altre finestre strane, si tratta di pubblicità: basta chiudere la finestra aggiuntiva che si è aperta e provare a riprodurre nuovamente la puntata dal sito per farla partire.

Come pagare poco il servizio completo

Se i metodi utilizzati finora non vi bastano per avere Netflix gratis o comunque un servizio di streaming super fornito tramite cui intrattenervi, sappiate che c’è un modo per avere il servizio con tutte le sue funzionalità, sfruttando a pieno il piano in abbonamento, ma pagando molto meno del prezzo di listino mensile.

Lo potete fare dividendo la spesa con i vostri amici e conoscenti, oppure anche con estranei. Con il piano Full HD da 9,99 euro al mese infatti è possibile far guardare Netflix gratis a 2 persone contemporaneamente, mentre con il piano 4K da 13,99 euro sono ben 4 gli utenti che possono usare il servizio in contemporanea.

Perciò se ad esempio scegliete il piano più costoso potete dividerlo con altre 3 persone (ogni utente può creare il suo profilo nell’account con le proprie preferenze, si può arrivare a 5 profili) e finirete per pagare solo 3,50€ a testa! Nel caso nessuno dei vostri amici o conoscenti voglia dividere l’abbonamento con voi, esiste un sito che aiuta a trovare altre persone disposte a farlo: si chiama Together Price.

In cambio di una commissione di un euro in aggiunta alla vostra quota (ad esempio nel caso del piano da 13,99 euro, se dividete in 4 pagherete 4,50€ ciascuno), grazie a questo servizio potete trovare velocemente persone disposte a condividere l’account e il prezzo. O in alternativa potreste iscrivervi a gruppi relativi a Netflix sui social network e chiedere se c’è qualcuno disposto ad abbonarsi insieme a voi!

Altro

Se volete iniziare a divertirvi con Netflix gratis ma non avete un televisore che sia degno di poter sfruttare a pieno l’alta definizione che offre, la nostra top 5 migliori Smart TV con e senza Android vi potrà aiutare nel trovare la televisione migliore per le vostre esigenze.

Se invece avete un TV LCD che non supporta l’app di Netflix, potete renderlo smart e aggiungere questo supporto acquistando uno dei migliori TV Box Android (2018) o, in alternativa, una fra le migliori TV Box Windows 10  se vi piace di più il sistema operativo dei PC. Non ci resta che augurarvi buona visione!

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it