Home » Smartphone » Samsung prepara Galaxy Fold e Note più economici per il mercato globale
samsung galaxy fold

Samsung prepara Galaxy Fold e Note più economici per il mercato globale

di Roberto Naccarella

Dopo tanto penare, il Galaxy Fold è finalmente sbarcato sui vari mercati, dopo aver già fatto la sua comparsa in patria. Tuttavia si tratta solo di alcuni mercati selezionati e l’Italia non è tra questi. Come noto, il primo smartphone pieghevole realizzato da Samsung ha subito un ritardo nella commercializzazione di diversi mesi, a causa di problematiche a livello di display che hanno obbligato il colosso di Seul a rimetterci mano.

Adesso pare tutto risolto, anche se alcuni test effettuati sul dispositivo hanno comunque mostrato come il telefono sia particolarmente fragile. Pertanto, la raccomandazione data a coloro che lo acquisteranno è di maneggiarlo con cura, prestando molta attenzione. Nel frattempo, Samsung sta già lavorando al successore del suo primo smartphone pieghevole, ovvero il Galaxy Fold 2, che ovviamente non vedremo prima del nuovo anno.

Fino ad ora c’erano dubbi sul fatto che l’azienda sudcoreana potesse optare per un lancio veramente globale (e non solo in mercati selezionati) del suo secondo smartphone pieghevole. Le vicissitudini legate al foldable facevano temere un’accoglienza un po’ freddina per il “foldable”, anche per via di un prezzo non esattamente alla portata di tutti. In realtà, l’attenzione nei confronti del pieghevole è rimasta piuttosto alta, ed è per questo che Samsung – a detta del sito SamMobile – sarebbe intenzionata a lanciare il Galaxy Fold 2 ad una platea più ampia. Di conseguenza cambierà anche il prezzo, diventando più conveniente. Sarà vero?

Nel frattempo è stata trovata menzione sempre dallo stesso portale di un nuovo dispositivo Samsung identificato dal codice SM-N770F. La N sta per Note, ma di solito i dispositivi di questa line-up hanno  un codice che comincia per N9 e non per N7. Nella storia di questa serie c’è stato solamente un dispositivo che iniziava per N7 ed era il Galaxy Note 3 Neo. E’ proprio questo che ci fa pensare che si possa trattare di un Note in versione più economica, ma sempre con la S Pen che contraddistingue la line-up. Stando alle indiscrezioni, il terminale arriverà con 128 GB di memoria interna.

Fonte: Android World 

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti