Home » App & Gaming » Netflix sta pensando di bloccare la condivisione dell’account
documentari sulla tecnologia netflix

Netflix sta pensando di bloccare la condivisione dell’account

di Michele Ingelido

Netflix prosegue la sua battaglia contro gli utilizzi “poco etici” della sua piattaforma. Tra le ultime dichiarazioni del colosso dello streaming c’è qualcosa che sta facendo paura a milioni di abbonati in tutto il mondo. Il gigante americano sta infatti pensando a dei modi efficaci per bloccare la condivisione dell’account. Sono tantissimi gli utenti che per non pagare l’intero canone (che va da 8 a 16€) di abbonamento decidono di condividere l’account con amici e/o conoscenti, ma in futuro potrebbero non essere più in grado di farlo.

Questo è quanto emerge dalle ultime dichiarazioni del CFO Spencer Neumann. Netflix starebbe valutando dei metodi per fermare il cosiddetto password sharing, ossia le condivisioni di password tra gli utenti. Attualmente la piattaforma permette di usufruire del servizio ad un massimo di 4 dispositivi in contemporanea nel piano più costoso: ciò potrebbe finire, ma non è dato sapere quando.

Non c’è infatti niente di definito da parte dell’azienda che sta ancora studiando la situazione. Ci sono però vari metodi tramite i quali Netflix potrebbe porre un freno alla condivisione degli account: tra questi troviamo l’imposizione di un determinato numero di dispositivi abilitati e la geolocalizzazione che sarebbero molto efficaci per far capire alla piattaforma quando un abbonato sta condividendo il proprio account al di fuori della sua famiglia.

fonte: Mobilesyrup

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti