Come configurare APN Ho. Mobile: guida all’impostazione internet 4G LTE

Dopo lo sbarco in Italia del nuovo gestore telefonico Iliad che è andato a prendere il posto lasciato vuoto da Wind e Tre per via della loro fusione, Vodafone, per fare concorrenza alle sue offerte low-cost dalla convenienza estrema, ha lanciato il nuovo operatore “economico” di nome Ho. Mobile. Proprio come ha fatto Tim oltre un anno prima con Kena Mobile. Proprio come Iliad, con lo slogan “ho tutto chiaro” anch’esso punta alla trasparenza.

Inoltre, vuole offrire delle promozioni dal prezzo mensile molto basso per i più grandi risparmiatori della ricarica telefonica. Se avete acquistato una scheda SIM di questo nuovo operatore virtuale e la state usando per la prima volta, potreste aver bisogno di dover effettuare la configurazione APN Ho. Mobile per poter navigare in internet con la connettività 4G LTE.

Come si fa con gli altri gestori fisici e MVNO come PosteMobile, tra l’altro. Se state usando la SIM Card per la prima volta e il servizio internet non funziona sul vostro telefono cellulare o smartphone, uno dei motivi più probabili è proprio questo: la mancanza dell’impostazione di un punto di accesso. Ciò va fatto con smartphone, tablet, chiavette 4G e hotspot: qualsiasi device con cui navigate tramite una SIM Ho Mobile usando la connessione dati.

La bella notizia è che fare ciò è molto facile e non c’è bisogno di app esterne, nè di impostazioni complesse. Andiamo a vedere quindi come attivare e configurare APN Ho. Mobile per navigare con rete 4G LTE impostando i parametri sulle opzioni dell’access point in tutti i dispositivi. Se invece state per passare a Vodafone con una delle tante offerte winback oppure volete usare una scheda SIM di questo operatore oltre alla Ho. e volete navigare in LTE vi rimandiamo alla guida sulla configurazione APN Vodafone.

Configurazione manuale APN Ho. Mobile

Android

apn ho. mobile

Avete uno smartphone Android o qualunque altro dispositivo col sistema operativo del robottino verde e la funzione cellulare? Allora dovete prima di tutto recarvi nelle impostazioni per configurare il vostro APN Ho. Mobile per navigare in internet in 4G LTE. Dopo, dovete toccare su Rete e internet, quindi su Rete Mobile e poi su Nomi punti di accesso.

Nel caso non riusciate a trovare il menu potrebbe voler dire che il vostro device ha un’interfaccia utente personalizzata che ha cambiato la sua disposizione. In questo caso vi consigliamo di usare la barra di ricerca nelle impostazioni e cercare “APN” o “punto di accesso”. Toccate quindi sul + oppure sull’icona dei tre puntini per creare il nuovo APN Ho. Mobile, quindi inserite i dati di seguito nei campi corrispondenti, lasciando invariati tutti gli altri.

  • Nome: a scelta per identificare il punto di accesso (es. Ho. Mobile)
  • APN: web.ho-mobile.it
  • MCC: 222
  • MNC: 10
  • Tipo APN: default,supl

Dopo aver inserito i parametri toccate su Salva e l’access point sarà pronto. Il vostro smartphone dovrebbe essere ora in grado di navigare in internet, non dovrete fare altro che tenere la connessione dati attiva ed aprire il browser web.

iOS

apn ho. mobile

Se avete invece un iPhone oppure un iPad con funzione cellulare, per configurare APN Ho. Mobile dovete andare prima sulle Impostazioni toccando sull’icona dell’ingranaggio, poi su Cellulare. Scegliete quindi Opzioni dati cellulare e poi Rete dati cellulare, quindi procedete all’aggiunta di un nuovo punto di accesso. Inserite quindi i dati riportati qui sotto negli appositi campi, senza modificare tutti gli eventuali altri, e poi salvate.

  • Dati cellulare / APN: a scelta per identificare l’access point (es. Ho. Mobile)
  • MMS / APN: web.ho-mobile.it
  • Hotspot personale / APN: web.ho-mobile.it

Chiavette e modem/router 4G

apn ho. mobile

Se avete una internet key oppure una “saponetta” WiFi, ossia un modem o router 4G, non c’è bisogno di inserire tutti i parametri elencati sopra per Android e iOS. Vi basterà semplicemente inserire l’APN Ho. Mobile, ossia web.ho-mobile.it nell’apposito campo. Ovviamente dovete utilizzare il pannello di controllo del dispositivo per impostare il punto di accesso, andando nelle apposite impostazioni.

Di solito per le chiavette c’è un programma da installare nel PC su cui potete configurare APN Ho. Mobile, mentre nei router può esserci una pagina web che vi fa accedere al pannello di controllo: ad esempio nella maggior parte dei casi vi si accede scrivendo 192.168.1.1 sulla barra degli URL nel browser mentre si è connessi al router WiFi. Controllate sul manuale del vostro device oppure sulla confezione per capire come accedere al pannello di controllo, procedura che può variare da modello a modello.

Impostazione automatica

E’ possibile anche effettuare una configurazione automatica dell’APN Ho. Mobile. Quando si acquista una nuova scheda SIM, spesso basta inserirla nel proprio telefono e accenderlo: viene quindi ricevuto un messaggio di auto-configurazione che basta semplicemente aprire dando conferma per iniziare l’impostazione del punto di accesso.

Se questo messaggio vi arriva, l’APN Ho. Mobile verrà creato in modo automatico e non avrete bisogno di inserire alcun parametro manualmente. Se ciò invece non accade, seguite i paragrafi sopra per effettuare la configurazione manuale. Per qualsiasi problema potete chiamare il numero di assistenza dell’operatore 192121.

Vedi anche…

Se non avete l’occorrente per navigare come si deve attraverso questo nuovo gestore telefonico, vi lasciamo alcune guide all’acquisto che potrebbero interessarvi sottoforma di collegamenti cliccando i quali potrete accedervi.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it