Home » Smartphone » Motorola Razr versione 5G in arrivo con un processore migliore
motorola razr smartphone pieghevole

Motorola Razr versione 5G in arrivo con un processore migliore

di Michele Ingelido

Motorola Razr 2019 ha portato una grande ventata di innovazione sul mercato degli smartphone, ma per candidarsi davvero come dispositivo più all’avanguardia dell’ultimo anno gli manca un’importante caratteristica: il supporto alle reti 5G. Lo smartphone pieghevole è infatti compatibile solo con il 4G al quale si connette attraverso la eSIM.

Ma le ultime indiscrezioni hanno appena confermato che è in arrivo anche una versione del foldable con connettività di quinta generazione. Il nuovo Motorola Razr 2019 5G verrà presentato (ed anche prodotto fisicamente) a Wuhan, all’interno del Wuhan International Expo Center, in Cina. Purtroppo però lo smartphone potrebbe non essere commercializzato a livello globale e rimanere un’esclusiva per il mercato cinese. Il processore Qualcomm Snapdragon 710 presente a bordo del Motorola Razr 2019 attualmente in commercio non supporta le reti 5G, per cui è praticamente certo che la nuova versione avrà un chipset diverso e anche più potente.

Secondo le ipotesi più plausibili, si tratta di Qualcomm Snapdragon 765G oppure di un MediaTek della serie Dimensity. Non sono però esclusi gli ultimi processori di Samsung, ossia Exynos 980 e 990 (entrambi di fascia alta) che sono rispettivamente a bordo della serie Vivo X30 e dei Samsung Galaxy S20 in arrivo a Febbraio. Il design dovrebbe invece rimanere lo stesso.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti