Home » App & Gaming » Google Stadia è arrivato su tanti smartphone Samsung, Asus e Razer
google stadia

Google Stadia è arrivato su tanti smartphone Samsung, Asus e Razer

di Michele Ingelido

La mancata disponibilità di Google Stadia sugli smartphone diversi dai Google Pixel ha reso poco appetibile il servizio per gli amanti del gaming su mobile. Adesso la situazione ha finalmente cominciato a cambiare: il colosso di Mountain View lo estenderà a partire da domani 20 Febbraio 2020 su ben 19 smartphone. La maggior parte dei modelli supportati dal servizio di cloud gaming saranno targati Samsung.

Stiamo parlando di Samsung Galaxy S8, S8+, S8 Active, Note 8, S9, S9+, Note 9, S10, S10e, S10+, Note 10, Note 10+, S20, S20+ e S20 Ultra. Praticamente tutte le ultime generazioni di top di gamma del brand, tutte equipaggiate con processori di fascia alta. Gli altri dispositivi su cui sarà supportato Google Stadia sono tutti smartphone pensati per il gaming: stiamo parlando di Razer Phone 1 e 2 e di Asus ROG Phone 1 e 2.

Anche in questo caso parliamo di top di gamma. Google Stadia, per chi non lo sapesse, è disponibile anche in Italia e permette di giocare a videogiochi disponibili su PC e console anche da smartphone, proponendoli in streaming dai data center di Big G. Il servizio può essere fruito anche da PC e da TV con Chromecast Ultra e Stadia Controller. Tuttavia al momento è obbligatorio acquistare la Premiere Edition (disponibile sul sito ufficiale) per avere un account con il servizio attivo.

via: Android Police

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti