Home » Smartphone » Realme apre il programma beta di Android 11 per X2 Pro: via alle adesioni
realme x2 pro

Realme apre il programma beta di Android 11 per X2 Pro: via alle adesioni

di Roberto Naccarella

Realme è una di quelle aziende cinesi ormai lanciatissime anche al di fuori del proprio Paese. Dopo aver consolidato il proprio mercato in Cina, il brand lanciato da Oppo è riuscito a conquistare anche gli utenti occidentali, compresi quelli italiani, proponendo dei telefoni dotati di buone caratteristiche a prezzi decisamente convenienti. Ecco perchè l’azienda si mostra molto attenta anche ad un aspetto cruciale come l’aggiornamento software.

Come noto, Google ha avviato la roadmap che porterà al rilascio di Android 11 entro la fine di agosto (o al massimo nei primi di settembre). Dopo le quattro Developer Preview, Big G ufficializzerà la prima beta dell’undicesima versione del robottino verde il prossimo 3 giugno. Realme ha quindi deciso di aprire le adesioni al programma di beta testing per Android 11 per il Realme X2 Pro, uno dei suoi dispositivi di punta.

Per aderire sono necessari alcuni requisiti. Il primo è ovviamente il possedere un X2 Pro, mentre il secondo requisito richiesto riguarda la conoscenza del beta testing. Inoltre, il produttore cinese chiede ai candidati beta tester di fornire commit al programma beta per circa un anno e infine il fornire regolarmente feedback e suggerimenti. Per aderire basta scrivere un post sul forum ufficiale: l’azienda selezionerà 100 utenti che avranno accesso al programma beta. C’è tempo fino al 18 maggio.

Il programma consentirà di provare le novità dell’interfaccia utente della casa produttrice in anteprima e fornirà uno strumento per flashare manualmente i nuovi firmware, ma anche degli aggiornamenti OTA esclusivi. Il programma porterà al rilascio sui Realme X2 Pro selezionati della prima beta di Android 11, ma non ci sono ancora dichiarazioni in merito alla data di aggiornamento. Le selezioni avverranno il 22 Maggio. Il post ufficiale lo trovate al link qui sotto.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti