Home » Guide » Guide Android » Top 5 migliori smartphone Realme del 2021 in Italia
migliori smartphone realme

Top 5 migliori smartphone Realme del 2021 in Italia

di Michele Ingelido

Lanciato da OPPO e poi slegatosi completamente dalla casa madre, Realme ha avuto una crescita fulminante ed è riuscito in un solo anno a diventare uno dei 7 brand più importanti dell’intero mercato degli smartphone. E attualmente è abbastanza palese che stia facendo tremare i grandi colossi tra cui Xiaomi e Redmi. Il motivo? Semplice: il rapporto qualità prezzo incredibilmente elevato dei suoi dispositivi.

Gli smartphone Realme sono pensati per un pubblico giovane e nascono per fornire le massime prestazioni ai prezzi più bassi della loro fascia. Nel catalogo ufficiale dei dispositivi che questa casa produttrice cinese ha portato in Italia con tanto di sito e servizi di assistenza ci sono alcuni dei telefoni cellulari più convenienti sull’intero mercato. Si parte dal modello di fascia media venduto a un prezzo da smartphone economico entry-level fino ad arrivare al top di gamma venduto a meno di 400 euro.

Ed è difficilissimo trovare recensioni che ne parlino male. In questa guida all’acquisto abbiamo selezionato i migliori smartphone Realme. Ed oltre a proporveli con una sorta di mini recensione, vi daremo anche tutte le informazioni su questa marca che riteniamo, qualora continui sulla strada attuale, abbia il potenziale per sbaragliare del tutto la concorrenza in tempi record.

Indice

Migliori smartphone: la top 5

Realme C11

realme c11

Per la fascia entry-level vi consigliamo Realme C11. L’enorme vantaggio di questo low cost è il fatto che il suo prezzo è veramente basso: costa meno di 100 euro. E sotto i 100 euro è uno degli smartphone più performanti della sua generazione grazie ad un processore MediaTek Helio G35 che, nonostante sia di fascia bassa, è comunque adatto al gaming ed ha un buon livello di potenza.

Il chip è abbinato a una memoria RAM fino a 3 GB e una memoria interna fino a 32 GB espandibile con micro SD (si parte da 2/16 GB). Viene spedito con Android 10 preinstallato e con gli utilizzi di base si comporta sempre molto bene a livello prestazionale.

Il suo display è un IPS da 6,5 pollici con risoluzione HD+, purtroppo nulla di speciale, ma non è possibile trovare di meglio al suo prezzo. Non delude nemmeno la doppia fotocamera posteriore da 13 + 2 MP con sensore di profondità, anche se sarà sufficiente solo per qualche scatto da postare sui social network e poco altro.

L’aspetto davvero interessante di questo dispositivo ancor più delle prestazioni è decisamente l’autonomia: elemento più importante in assoluto per questo smartphone Realme. Grazie a una batteria da ben 5000 mAh il device è in grado di durare fino a 3 giorni con un uso moderato non solo per l’alta capacità della batteria, ma anche perchè consuma davvero poco.


✓ PRO

  • Ultra economico
  • Grande autonomia
  • Buone performance
  • Dual SIM + micro SD

✕ CONTRO

  • Fotocamere sottotono

Realme 7 5G

realme 7 5g

Desiderate uno smartphone 5G spendendo il minimo sindacale? Realme 7 5G è uno dei più economici con il supporto alle reti di quinta generazione. E non vi azzardate a credere che questo sia il suo unico vantaggio! Realme 7 5G è anche uno smartphone potentissimo grazie al suo processore MediaTek Dimensity 800U di fascia medio-alta che si abbina a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria UFS 2.1 espandibile.

Per questo motivo è adattissimo sia ai power user che ai gamer: mantiene sempre un’alta velocità e non fa rimpiangere i top di gamma. Altro pregio è sicuramente il suo display da 6,5 pollici Full HD+ per via di un refresh rate a 120 Hz che assicura una grande fluidità visiva, caratteristica molto amata nel mondo del gaming ma anche dagli utenti più casual.

Il comparto fotografico è solo nella norma, la quadrupla fotocamera da 48 + 8 + 2 + 2 Megapixel la si può trovare su tanti altri midrange della stessa fascia, ma per fortuna non delude. Altra caratteristica che invece sorprende è la batteria da 5000 mAh, non solo per la sua autonomia di oltre una giornata anche ad uso intenso, ma anche per la ricarica rapida a 30W (basta poco più di un’ora per una ricarica completa) e per il supporto alla ricarica inversa.


✓ PRO

  • 5G ma low cost
  • Display a 120 Hz
  • Ottimo hardware
  • Ricarica inversa
  • Grande batteria

✕ CONTRO

  • IPS

Realme 8 Pro

realme 8 pro

Se avete bisogno del dispositivo di fascia media che offra prestazioni meravigliose senza scendere a quasi nessun compromesso e adatto per qualsiasi tipo di utenza o attività, Realme 8 Pro fa per voi. Caratterizzato da una scocca in vetro, questo terminale monta uno schermo di tipo Super AMOLED da 6,4 pollici, con risoluzione Full HD+ e alta copertura DCI-P3. Uno schermo veramente di rilievo per i suoi colori esplosivi, che integra anche un lettore di impronte digitali.

Sul lato hardware troviamo un processore Snapdragon 720G, uno dei più affidabili di Qualcomm nella fascia media, adatto anche al gaming, che sfiora la fascia alta per la sua velocità e le alte prestazioni grafiche. E con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna UFS 2.1, il multi-tasking e lo spazio di archiviazione non lasceranno mai a desiderare.

Proseguiamo con il comparto fotografico, spettacolare per il prezzo che consiste in una quadrupla fotocamera da 108, 8, 2 e 2 MP con grandangolo e sensore macro. Difficile trovare di meglio al prezzo a cui si trova questo smartphone Realme, e lo stesso discorso vale per la stupefacente fotocamera frontale da 32 Megapixel. Con i suoi 4500 mAh ottimizzati molto bene, questo smartphone Realme ha anche un’autonomia di spessore, che supera la giornata e va parecchio oltre con l’uso quotidiano. E con la ricarica rapida a 50W il device può raggiungere il 100% di carica molto velocemente.


✓ PRO

  • Display AMOLED con sensore biometrico
  • Buone performance
  • Fotocamera da 108 MP
  • Prezzo conveniente
  • Ricarica a 50W

✕ CONTRO

  • Niente di importante per la fascia

Realme X3 SuperZoom

realme x3 superzoom

Passiamo alla fascia alta con il Realme X3 SuperZoom, uno dei più importanti best-buy dell’intero mercato per gli utenti più esigenti. Questo è decisamente il dispositivo perfetto per voi se volete spendere il meno possibile ma desiderate le performance più strabilianti e un’esperienza videoludica da capolavoro. Questo dispositivo si caratterizza per un processore Qualcomm Snapdragon 855+, una memoria RAM fino a 12 GB e una memoria interna di tipo UFS 3.0 fino a 256 GB a prezzi che partono da meno di 400 euro.

Un hardware più potente di questo al prezzo di questo smartphone Realme è molto difficile trovarlo. Lo Snapdragon 855+ è uno dei processori più veloci al mondo, nonchè il migliore del 2019 nel mondo Android. E anche le memorie sono di alto livello.

Abbiamo poi anche uno schermo molto interessante, ossia un pannello Full HD+ da 6,6 pollici con frequenza di aggiornamento a 120 Hz per un’esperienza visiva molto fluida, ma anche con una buona riproduzione dei colori nonostante non sia un OLED. Quindi, sia come fluidità che qualità dell’immagine, è qualcosa di molto soddisfacente. Altro vantaggio che troviamo è la tecnologia di ricarica rapida della batteria da 4200 mAh, molto veloce.

Con una potenza di 30W, può ricaricare da 0 a 100 il dispositivo in meno di un’ora. Tutto ciò con un’autonomia sopra la media. Il device è anche realizzato con una scocca in vetro. Sebbene la fotocamera non sia da top di gamma si distingue da tutti gli altri medi gamma grazie ad un sensore periscopico da 8 MP con OIS e zoom ottico 5x abbinato ad un sensore principale da 64 MP, una lente grandangolare da 8 MP e un sensore macro da 2 MP.

Anche sulla parte frontale abbiamo un comparto foto di spessore, con una doppia fotocamera grandangolare da 32 + 8 Megapixel in grado di scattare selfie veramente validi.


✓ PRO

  • Prezzo super
  • Performance strabilianti
  • Fotocamera periscopica
  • 120 Hz
  • Doppia fotocamera frontale

✕ CONTRO

  • Display IPS
  • No 5G

Realme X50 Pro 5G

realme x50 pro 5g

La nave ammiraglia tra gli smartphone Realme del 2020 è X50 Pro 5G, primo smartphone 5G della casa produttrice ad arrivare in Italia (lancio fissato per Aprile). Questo dispositivo ha un prezzo di listino superiore rispetto al predecessore X2 Pro, ma mantiene comunque un’altissima convenienza, tanto che è uno dei dispositivi più economici a montare lo Snapdragon 865.

Già, stiamo parlando proprio del processore di punta Qualcomm del 2020, il più veloce e scattante, abbinato a una eccellente memoria RAM LPDDR5 fino a 12 GB e a una memoria interna UFS 3.0. Il 5G è supportato con modem dual-mode, quindi funziona sia con frequenze sotto i 6 GHz che con le onde millimetriche (mmWave).

Eccezionale anche il display: un pannello AMOLED Full HD+ da 6,44 pollici che vanta una frequenza di aggiornamento a 90 Hz, la gamma DCI-P3 completa e lo standard HDR10+, nonchè un touch-sampling a 180 Hz. Eccelso sia per la qualità dei colori che per la fluidità e la reattività, caratteristiche molto ambite nel mondo del gaming. Non è un top camera phone ma si distingue molto dalla massa con la sua quadrupla fotocamera da 64, 12, 8 e 2 MP che include un teleobiettivo e un’ottima stabilizzazione.

Ancor più interessante la doppia fotocamera frontale nel display punch-hole, che ha risoluzioni di 32 e 8 Megapixel e include un sensore grandangolare. Chiudono il quadro degli altoparlanti stereo molto potenti e una batteria da 4200 mAh che non solo ha un’autonomia niente male, ma si ricarica anche in modo velocissimo: bastano soli 35 minuti per una ricarica completa, grazie alla tecnologia SuperDart Flash Charge a 65W.


✓ PRO

  • 5G
  • Prestazioni ineguagliabili
  • Buon audio
  • Fotocamere niente male
  • Super display
  • Ricarica molto rapida

✕ CONTRO

  • Prezzo

Perchè scegliere uno smartphone Realme

realme x50 5g

Centinaia di milioni di persone hanno scelto gli smartphone Realme e le vendite sono salite a dismisura sin dal lancio del brand. E ciò non è affatto un caso, nè il merito di una campagna di marketing virale. Riteniamo effettivamente Realme uno dei brand più interessanti del panorama attuale perchè in termini di rapporto qualità prezzo è veramente imbattibile.

Si consiglia la scelta di questi dispositivi principalmente per il loro livello prestazionale: ci si trovano bene tutti gli utenti esigenti in termini di performance, ossia velocità, reattività e adattamento al multi-tasking. Inoltre, per le loro alte prestazioni sono anche dispositivi adatti per il gaming.

Ma non si tratta solo di velocità: gli smartphone Realme sono sempre dispositivi completi venduti a prezzi spesso irrisori per la scheda tecnica che offrono, senza mai lacune importanti. Ma andiamo a capirci qualcosa in più esaminando i pro e i contro.

Pro e contro

Realme A1

Per spiegarvi i motivi per cui conviene acquistare gli smartphone Realme (che non stiamo pubblicizzando in alcun modo), riteniamo che non ci sia modo migliore che elencarvi i loro pro e contro. Di seguito i punti positivi:

  • Rapporto qualità prezzo: vi sfidiamo a trovare dispositivi che sulla carta siano più stupefacenti degli smartphone Realme sulla stessa fascia di prezzo. Magari ci riuscirete, ma saranno pochissimi. In termini di scheda tecnica, hanno pochissimi rivali.
  • Prestazioni: sono il loro principale punto forte. Equipaggiati con processori che di solito si trovano su dispositivi che costano anche il doppio, gli smartphone Realme sono sempre velocissimi e adatti agli utilizzi più avanzati.
  • Bilanciamento delle specifiche: è praticamente impossibile trovare uno smartphone Realme con delle mancanze importanti. L’azienda punta sempre a realizzare dispositivi che siano più che sufficienti in tutto.
  • Affidabilità: difficile trovare difetti invalidanti su uno smartphone Realme. Sia il loro software che l’hardware sono molto affidabili, e c’è dietro un’azienda che aggiorna i propri terminali e non li lascia al loro destino a differenza di molti marchi underground.

Di contro, al momento, ne vediamo solo di poco conto. I top di gamma non hanno fotocamere da top di gamma, e spesso il comparto fotografico di fascia media è il compromesso che permette agli smartphone Realme di punta di costare così poco. Essendo sbarcata in Italia da non molto tempo, la casa produttrice deve ancora allinearsi alla concorrenza a livello di aggiornamenti software, ma si stanno già vedendo importanti progressi.

Se cercavate dei camera phone, vi consigliamo la guida all’acquisto sulla miglior fotocamera smartphone con i top camera phone del momento, mentre se cercate il top per la sicurezza, magari con aggiornamenti software anche costanti, date un’occhiata alla top 5 smartphone più sicuri e per la privacy.

Come funziona garanzia e assistenza

Realme è un brand presente a tutti gli effetti in Italia, anche se vende solamente tramite i canali online e non lo troverete nei negozi fisici. Avrete quindi a disposizione la garanzia del produttore di 2 anni che prevede la riparazione o la sostituzione gratuita del dispositivo se il problema riscontrato è coperto dalla garanzia e quindi se non si tratta di danni accidentali. In alternativa si può optare per una riparazione a pagamento.

garanzia amazon

Ci si può mettere in contatto con il centro riparazioni autorizzato solo telefonicamente e via e-mail dal sito ufficiale. Se avete acquistato il vostro smartphone Realme spedito da Amazon (che insieme ad eBay e il sito ufficiale fa parte degli unici rivenditori ufficiali), avrete oltre alla garanzia del produttore anche la garanzia di Amazon, che prevede il reso rimborso completo entro 2 anni dall’acquisto.

Storia del brand e cosa c’entra con OPPO

oppo reno2 vs realme x2 pro

Realme è un marchio nato nel 2018 da una costola di OPPO, attualmente in top 5 nella classifica dei produttori di smartphone a livello globale. Il brand ha raggiunto in tempi record la top 7 dei produttori mondiali di smartphone con numeri da capogiro in termini di vendite, e continua a crescere in maniera smisurata.

Gli smartphone Realme sono stati lanciati con lo stesso software degli Oppo, tuttavia la casa produttrice si è rapidamente emancipata da Oppo in tutto, creando anche una sua divisione software. Perciò il software degli smartphone Realme è passato dalla ColorOS alla Realme UI. Proprio come OPPO, Vivo e OnePlus, anche Realme è proprietà della conglomerata cinese BBK Electronics.

La competizione con Xiaomi e Redmi

xiaomi vs oppo

Il fatto che il nome Realme somigli a Redmi non è proprio un caso. Gli smartphone Realme sono della stessa tipologia dei Redmi di Xiaomi, ossia dispositivi dall’eccellente rapporto qualità prezzo e dalle grandi prestazioni. E’ sotto gli occhi di tutti la competizione dei due brand che realizzano spesso dispositivi destinati allo stesso target di utenti. Gli smartphone Realme e gli Xiaomi hanno molto in comune e in termini di rapporto qualità prezzo, per gran parte degli utenti, non c’è di meglio.

Scopri di più nella community

Se volete scoprire ancora più informazioni su ogni singolo smartphone Realme e conoscere l’opinione dei possessori di questi dispositivi per confrontarvi con loro, vi consigliamo di iscrivervi alla nostra community Facebook che con oltre un migliaio di membri è la più grande in Italia dedicata al brand. La trovate di seguito.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti