Home » Guide » Guide Android » Top 5 migliori smartphone Realme del 2022 per fascia di prezzo
migliori smartphone realme

Top 5 migliori smartphone Realme del 2022 per fascia di prezzo

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Lanciato da OPPO e poi slegatosi completamente dalla casa madre, Realme ha avuto una crescita fulminante ed è riuscito in un solo anno a diventare uno dei 7 brand più importanti dell’intero mercato degli smartphone. E attualmente è abbastanza palese che stia facendo tremare i grandi colossi tra cui Xiaomi e Redmi. Il motivo? Semplice: il rapporto qualità prezzo incredibilmente elevato dei suoi dispositivi.

Gli smartphone Realme sono pensati per un pubblico giovane e nascono per fornire le massime prestazioni ai prezzi più bassi della loro fascia. Nel catalogo ufficiale dei dispositivi che questa casa produttrice cinese ha portato in Italia con tanto di sito e servizi di assistenza ci sono alcuni dei telefoni cellulari più convenienti sull’intero mercato. Si parte dal modello di fascia media venduto a un prezzo da smartphone economico entry-level fino ad arrivare al top di gamma venduto a meno di 400 euro.

Ed è difficilissimo trovare recensioni che ne parlino male. In questa guida all’acquisto abbiamo selezionato i migliori smartphone Realme. Ed oltre a proporveli con una sorta di mini recensione, vi daremo anche tutte le informazioni su questa marca che riteniamo, qualora continui sulla strada attuale, abbia il potenziale per sbaragliare del tutto la concorrenza in tempi record.

Indice

Migliori smartphone: la top 5

Realme 8

realme 8

Definire Realme 8 un affare è un eufemismo. Commercializzato al di sotto dei soli 200 euro, questo dispositivo è un medio gamma davvero sorprendente che non ha lacune. E’ costruito attorno a un bellissimo display AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione Full HD+ come se ne trovano davvero pochi sotto i 200 euro.

Sotto il telaio ha un processore MediaTek Helio G95 affiancato da una RAM a partire da 4 GB e da una memoria interna a partire da 64 GB. In termini di prestazioni non siamo sulla semplice fascia entry-level ma si va ben oltre, con una buona velocità in tutti i contesti. Comparto fotografico da urlo con quattro sensori da 64 + 8 + 2 + 2 MP incluso quello grandangolare.

La fotocamera principale può scattare foto molto dettagliate e registrare video in 4K, e la fotocamera frontale da 16 MP tira fuori sempre bei selfie. I ben 5000 mAh di batteria bastano per due giornate di uso intensivo e con la ricarica rapida a 30W caricare questo dispositivo non è affatto un supplizio. Al prezzo a cui lo trovate è davvero una bomba.


✓ PRO

  • AMOLED ma low cost
  • Ottimo hardware
  • Buone fotocamere
  • Grande batteria

✕ CONTRO

  • No 5G

Realme 9 Pro+

realme 9 pro+

Realme 9 Pro+ è un potente medio gamma in grado di bastare a qualsiasi tipo di utente. E’ caratterizzato da un design che in una delle colorazioni (quella blu) è in grado di cambiare colore se posto sotto la luce del sole. Ma non è la mera estetica il suo principale punto di forza: per essere un medio gamma questo device è un camera phone pazzesco.

Tutto merito della fotocamera principale Sony IMX766 da 50 Megapixel dotata di OIS: un sensore che troviamo solitamente sui top di gamma della sua generazione, in grado di realizzare scatti incredibili non solo con molta luce, ma anche con scarsa illuminazione. A bordo troviamo anche un notevole display AMOLED da 6,4 pollici con refresh rate a 90 Hz che spicca per la buona fedeltà dei colori e un lettore di impronte integrato che funge anche da sensore di battito cardiaco.

Ottime le prestazioni garantite dal processore Dimensity 920 abbinato a una RAM fino a 8 GB e memorie UFS 2.2. Sempre molto più che sufficiente l’autonomia della batteria da 4500 mAh che grazie alla ricarica rapida a 60W si ricarica completamente in meno di tre quarti d’ora.


✓ PRO

  • Fotocamera eccellente
  • Buone prestazioni
  • Bel display
  • Design che cambia colore

✕ CONTRO

  • Niente di particolare

Realme GT Master Edition

realme gt master edition

Il Realme GT Master Edition è il medio gamma perfetto con in più un tocco di stile: è infatti disponibile in una speciale colorazione con scocca in pelle progettata dal famoso designer giapponese Naoto Fukasawa. Stupendo il suo display AMOLED da 6,43 pollici che vanta una risoluzione Full HD+ e un refresh rate a 120 Hz: i colori sono vividi e la luminosità è molto alta.

Il processore Snapdragon 778G può soddisfare qualsiasi tipo di utente, specialmente se abbinato ai 6 o 8 GB di RAM che offre questo dispositivo e ad un’interfaccia utente molto ben ottimizzata. E’ un processore adatto sia al gaming che al multi-tasking, tra i migliori della fascia media.

Questo smartphone Realme è dotato di una tripla fotocamera da 64 + 8 + 2 MP, un comparto da buon medio gamma che non delude praticamente mai; stesso discorso per l’ottimo sensore frontale da 32 Megapixel. La batteria ha una capacità di 4300 mAh e riesce sempre a portare a casa la giornata di autonomia. Tramite la ricarica rapida a 65W bastano meno di 35 minuti per riportarlo di nuovo al 100% di carica.


✓ PRO

  • Display AMOLED con sensore biometrico a poco prezzo
  • Refresh rate a 120 Hz
  • Buone performance
  • Ottima selfie camera
  • Prezzo conveniente
  • Ricarica rapida a 65W

✕ CONTRO

  • Niente di importante per la fascia

Realme GT Neo3

realme gt neo 3

Il GT Neo 3 di Realme si può definire un top di gamma che costa molto poco. Grazie ad un comparto hardware non spinto al massimo ma che comunque appartiene ad una fascia molto alta, riesce a garantire anche un ottimo rapporto qualità prezzo. In un design molto accattivante questo device racchiude un eccellente display AMOLED da un miliardo di colori con risoluzione Full HD+, refresh rate a 120 Hz e certificazione HDR10+, in grado di visualizzare i contenuti video con un’ottima fedeltà cromatica.

Ha un processore MediaTek Dimensity 8100 affiancato a una RAM a partire da 8 GB e una memoria a partire da 128 GB: prestazioni eccezionali, con pochi rivali. Esegue Android 12 già preinstallato e personalizzato con Realme UI 3.0, e riceverà tre anni di aggiornamenti alle nuove versioni di Android. E’ perfino un ottimo camera phone, grazie a una tripla fotocamera da 50 + 8 + 2 MP che include il sensore top di gamma Sony IMX766 con OIS.

A chiudere il quadro c’è una batteria che a seconda della variante scelta è da 4500 mAh (buona autonomia) o 5000 mAh (ottima autonomia), mentre la tecnologia di ricarica rapida è a scelta tra ricarica a 80W e ricarica a 150W, con quest’ultima che al suo arrivo è la tecnologia più veloce al mondo.


✓ PRO

  • Ricarica rapida da primato
  • Performance strabilianti
  • Ottimo display AMOLED a 120 Hz
  • Buon camera phone
  • Prezzo contenuto

✕ CONTRO

  • Selfie camera migliorabile

Realme GT 2 Pro

realme gt 2 pro

Il GT 2 Pro è il primo top di gamma premium di Realme grazie al quale il produttore si spinge nella fascia più alta del mercato, tuttavia continua a mantenere un prezzo relativamente basso rispetto alla concorrenza più agguerrita. Il Realme GT 2 Pro è caratterizzato da un design innovativo, realizzato in un bio-polimero inedito con feedback tattile simile alla carta.

Ha uno straordinario display AMOLED da un miliardo di colori con refresh rate adattivo fino a 120 Hz, diagonale di 6,7 pollici, risoluzione Quad HD+ e certificazione HDR10+. La riproduzione dei colori è estremamente accurata, con un altissimo dettaglio e anche consumi molto bassi. Il comparto hardware è composto da un processore Snapdragon 8 Gen 1, pezzo forte di Qualcomm per il 2022, 8 o 12 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria UFS 3.1.

Le prestazioni sono strabilianti: qualsiasi gioco o app vengono riprodotti al massimo della velocità e della fluidità, con ottima resa anche in multi-tasking. Sul retro abbiamo una tripla fotocamera da 50 + 50 + 3 MP con OIS, grandangolo e sensore microscopio che si avvicina ai risultati dei top camera phone (ad esclusione dello zoom ottico che manca).

La batteria da ben 5000 mAh promette un’autonomia entusiasmante e si ricarica rapidamente grazie a 65W di potenza. Riceverà ben 3 aggiornamenti a nuove versioni di Android e 4 anni di patch di sicurezza. Il flagship killer dell’anno?


✓ PRO

  • Display eccezionale
  • Super fotocamere
  • Batteria ad alta capacità
  • Design innovativo
  • Potenza da vendere

✕ CONTRO

  • Prezzo più alto degli altri Realme

Perchè scegliere uno smartphone Realme

realme x50 5g

Centinaia di milioni di persone hanno scelto gli smartphone Realme e le vendite sono salite a dismisura sin dal lancio del brand. E ciò non è affatto un caso, nè il merito di una campagna di marketing virale. Riteniamo effettivamente Realme uno dei brand più interessanti del panorama attuale perchè in termini di rapporto qualità prezzo è veramente imbattibile.

Si consiglia la scelta di questi dispositivi principalmente per il loro livello prestazionale: ci si trovano bene tutti gli utenti esigenti in termini di performance, ossia velocità, reattività e adattamento al multi-tasking. Inoltre, per le loro alte prestazioni sono anche dispositivi adatti per il gaming.

Ma non si tratta solo di velocità: gli smartphone Realme sono sempre dispositivi completi venduti a prezzi spesso irrisori per la scheda tecnica che offrono, senza mai lacune importanti. Ma andiamo a capirci qualcosa in più esaminando i pro e i contro.

Pro e contro

Realme A1

Per spiegarvi i motivi per cui conviene acquistare gli smartphone Realme (che non stiamo pubblicizzando in alcun modo), riteniamo che non ci sia modo migliore che elencarvi i loro pro e contro. Di seguito i punti positivi:

  • Rapporto qualità prezzo: vi sfidiamo a trovare dispositivi che sulla carta siano più stupefacenti degli smartphone Realme sulla stessa fascia di prezzo. Magari ci riuscirete, ma saranno pochissimi. In termini di scheda tecnica, hanno pochissimi rivali.
  • Prestazioni: sono il loro principale punto forte. Equipaggiati con processori che di solito si trovano su dispositivi che costano anche il doppio, gli smartphone Realme sono sempre velocissimi e adatti agli utilizzi più avanzati.
  • Bilanciamento delle specifiche: è praticamente impossibile trovare uno smartphone Realme con delle mancanze importanti. L’azienda punta sempre a realizzare dispositivi che siano più che sufficienti in tutto.
  • Affidabilità: difficile trovare difetti invalidanti su uno smartphone Realme. Sia il loro software che l’hardware sono molto affidabili, e c’è dietro un’azienda che aggiorna i propri terminali e non li lascia al loro destino a differenza di molti marchi underground.

Di contro, al momento, ne vediamo solo di poco conto. I top di gamma non hanno fotocamere da top di gamma, e spesso il comparto fotografico di fascia media è il compromesso che permette agli smartphone Realme di punta di costare così poco. Essendo sbarcata in Italia da non molto tempo, la casa produttrice deve ancora allinearsi alla concorrenza a livello di aggiornamenti software, ma si stanno già vedendo importanti progressi.

Se cercavate dei camera phone, vi consigliamo la guida all’acquisto sulla miglior fotocamera smartphone con i top camera phone del momento, mentre se cercate il top per la sicurezza, magari con aggiornamenti software anche costanti, date un’occhiata alla top 5 smartphone più sicuri e per la privacy.

Come funziona garanzia e assistenza

Realme è un brand presente a tutti gli effetti in Italia e se all’inizio vendeva solamente tramite i canali online adesso lo trovate anche nei negozi fisici. Avrete quindi a disposizione la garanzia del produttore di 2 anni che prevede la riparazione o la sostituzione gratuita del dispositivo se il problema riscontrato è coperto dalla garanzia e quindi se non si tratta di danni accidentali. In alternativa si può optare per una riparazione a pagamento.

garanzia amazon

Ci si può mettere in contatto con il centro riparazioni autorizzato telefonicamente e via e-mail dal sito ufficiale. Se avete acquistato il vostro smartphone Realme spedito da Amazon, avrete oltre alla garanzia del produttore anche la garanzia di Amazon, che può prevedere il reso con rimborso completo entro 2 anni dall’acquisto.

Storia del brand e cosa c’entra con OPPO

oppo reno2 vs realme x2 pro

Realme è un marchio nato nel 2018 da una costola di OPPO, attualmente in top 5 nella classifica dei produttori di smartphone a livello globale. Il brand ha raggiunto in tempi record la top 7 dei produttori mondiali di smartphone con numeri da capogiro in termini di vendite, e continua a crescere in maniera smisurata.

Gli smartphone Realme sono stati lanciati con lo stesso software degli Oppo, tuttavia la casa produttrice si è rapidamente emancipata da Oppo in tutto, creando anche una sua divisione software. Perciò il software degli smartphone Realme è passato dalla ColorOS alla Realme UI. Proprio come OPPO, Vivo e OnePlus, anche Realme è proprietà della conglomerata cinese BBK Electronics.

La competizione con Xiaomi e Redmi

xiaomi vs oppo

Il fatto che il nome Realme somigli a Redmi non è proprio un caso. Gli smartphone Realme sono della stessa tipologia di molti modelli Xiaomi come ad esempio i POCO e i Redmi, ossia dispositivi dall’eccellente rapporto qualità prezzo e dalle grandi prestazioni. E’ sotto gli occhi di tutti la competizione dei due brand che realizzano spesso dispositivi destinati allo stesso target di utenti. Gli smartphone Realme e gli Xiaomi hanno molto in comune e in termini di rapporto qualità prezzo, per gran parte degli utenti, non c’è di meglio.

Scopri di più nella community

Se volete scoprire ancora più informazioni su ogni singolo smartphone Realme e conoscere l’opinione dei possessori di questi dispositivi per confrontarvi con loro, vi consigliamo di iscrivervi alla nostra community Facebook che con oltre un migliaio di membri è la più grande in Italia dedicata al brand. La trovate di seguito.

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti