Home » Gadget » Realme Watch S ufficiale: dura 15 giorni e ha l’SpO2 ma resta economico
realme watch s

Realme Watch S ufficiale: dura 15 giorni e ha l’SpO2 ma resta economico

di Michele Ingelido

Un nuovo dispositivo dal prezzo interessante debutta nel mondo degli smartwatch: si tratta dell’atteso Realme Watch S, che rappresenterà un’alternativa molto interessante agli Amazfit proprio per via del prezzo vantaggioso, oltre che delle sue funzioni avanzate. Il nuovo wearable si presenta con una cassa in alluminio unita ad un cinturino in silicone che sarà disponibile in 4 colorazioni: nero, verde, arancione e blu.

A differenza del predecessore Realme Watch che è stato il primo smartphone del colosso cinese, questo modello ha un display di forma circolare. Lo schermo è da 1,3 pollici, ha la luminosità automatica, la protezione Gorilla Glass e una risoluzione di 360 x 360 pixel. Realme Watch S esegue un sistema operativo proprietario che includerà oltre 100 watch face (anche se solo 12 di esse sono preinstallate al momento) e supporta 16 modalità di monitoraggio sport. Tra i sensori ne troviamo uno PPG per il battito cardiaco e un sensore SpO2 per monitorare l’ossigeno nel sangue.

Realme Watch S può anche monitorare il sonno, gestire le notifiche e le chiamate dello smartphone, controllare la musica e la fotocamera dello smartphone. È impermeabile fino a 1,5 metri di profondità con certificazione IP68 ma non è consigliato usarlo sott’acqua o sotto la doccia. La sua batteria è da 390 mAh e dura 15 giorni con una singola carica. Lo smartwatch è stato lanciato in Pakistan ad un prezzo di circa 80 euro: si attendono notifiche in merito alla disponibilità a livello globale.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti