Home » Smartphone » Lenovo K12 e K12 Pro ufficiali: fino a 6000 mAh e 6,8″ sotto i 150€ (Cina)
Lenovo K12 Pro

Lenovo K12 e K12 Pro ufficiali: fino a 6000 mAh e 6,8″ sotto i 150€ (Cina)

di Roberto Naccarella

Lenovo ha appena presentato due nuovi smartphone nel mercato cinese. Si tratta di Lenovo K12 e K12 Pro, due telefoni che rientrano nel segmento di fascia bassa con prezzi al di sotto di soli 150 euro al cambio attuale. Tuttavia, come fatto notare già da diversi siti, non si tratta esattamente di “nuovi” telefoni, bensì di smartphone “rinominati” dall’azienda: il K12 è di fatto una nuova versione del Moto E7 Plus, mentre il K12 Pro è il re-brand del Moto G9 Power.

Tuttavia si tratta comunque di una novità importante perchè l’azienda, che sta puntando molto sul marchio Motorola, non è solita lanciare molti dispositivi sotto il suo brand. Venendo alle specifiche, il display del Lenovo K12 è un IPS LCD da 6,5 pollici, con risoluzione HD+ e un “notch” a goccia. Il device è alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 460, abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Sul retro del telefono sono presenti due fotocamere e un flash LED, oltre ad un sensore biometrico che il produttore cinese ha scelto di posizionare più in basso. La batteria che equipaggia il etrminale è da 5000 mAh, pertanto viene garantita un’ottima autonomia. Il prezzo del telefono è di circa 100 euro al cambio attuale.

Il Lenovo K12 Pro ha sempre un display IPS LCD con risoluzione HD+, ma la diagonale sale a ben 6,8 pollici e sul davanti troviamo un “foro” che ospita la fotocamera frontale. Il processore è Snapdragon 662, con 4 GB di RAM e 128 GB di memoria. Sul retro le fotocamere non sono due, ma tre: il sensore principale da 64 MP è accompagnato da altre due fotocamere da 2 MP, assieme ad un flash LED e al lettore di impronte digitali. Il prezzo è un po’ più alto rispetto al “collega”: siamo sui 125 euro circa al cambio attuale.

Fonte: Weibo

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti