Home » App & Gaming » Nintendo 64 arriva nella versione portatile più piccola del mondo
nintendo 64 portatile

Nintendo 64 arriva nella versione portatile più piccola del mondo

di Roberto Naccarella

Una normale piattaforma da gaming può diventare “tascabile”? Ebbene sì, grazie al lavoro svolto dai modder che riesce sempre a realizzare qualche piccolo “miracolo”. GmanModz, appartenente proprio alla comunità del modding e proprietario di un trafficato canale YouTube, ha pubblicato un video dove viene mostrato proprio questo processo che trasforma il Nintendo 64 in una versione tascabile, praticamente la più piccola tra quelle esistenti.

E’ lo stesso modder a precisare che non si tratta di un emulatore, ma di un Nintendo 64 vero e proprio, ridotto in componenti talmente piccoli da riuscire ad entrare in una struttura decisamente ridotta rispetto all’originale. GmanModz si è infatti servito della vera scheda madre della console, liberandola da tutti quei componenti non fondamentali per il corretto funzionamento della console. I giochi vengono avviati direttamente dalle cartucce originali, inserite sul retro della nuova versione portatile per il retrogaming.

Chiaramente, questa mini Nintendo 64 comporta anche alcune problematiche. Una su tutte è la durata della batteria, che non può essere ovviamente alta, e anche i tasti integrati non garantiscono lo stesso livello di giocabilità garantito dal controller del Nintendo 64. Tuttavia, bisogna tenere conto dell’enorme difficoltà nel riuscire a ridurre la famosa console della grande N in dimensioni così piccole. Va sottolineato che in futuro potremmo assistere anche a riduzioni ulteriori, dato che alcuni componenti aggiuntivi potrebbero consentire una riduzione delle dimensioni della scheda madre della piattaforma.

Fonte: The Verge

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti