Home » Software » Attenti alla nuova truffa Amazon Prime: il phishing arriva via SMS
amazon prime

Attenti alla nuova truffa Amazon Prime: il phishing arriva via SMS

di Roberto Naccarella

Anche in questi ultimi giorni dell’anno non si fermano i tentativi di phishing perpetrati dai criminali informatici che provano a rubare i dati sensibili degli utenti. La segnalazione è arrivata tramite una pagina Facebook ed è stata inoltrata direttamente dalla Polizia di Stato, che ha chiarito i dettagli dell’ultima truffa informatica. Stavolta, i malintenzionati hanno preso di mira Amazon, millantando una vincita “Amazon Prime” che ovviamente è inesistente.

Ma come si struttura esattamente questo tentativo di phishing? Per farla breve, il primo passaggio è la ricezione di un sms da parte della vittima, dove viene annunciata la vincita: “Secondo Avviso: il tuo regalo di AMA-ZON-PRIME è stato confermato. Puoi ritirare i tuoi regalo qui”. Il messaggio è chiaramente truffaldino, e va eliminato subito. Se invece si clicca sul link contenuto nell’sms, ecco che si viene catapultati su una pagina “fake” di Amazon, dove viene proposto un iPhone 12 Pro da 512 GB all’incredibile prezzo di 1,95 euro.

E’ proprio con questo passaggio che si consuma la truffa. Il malcapitato, convinto di trovarsi di fronte ad un’offerta irrinunciabile e soprattutto in una pagina del sito ufficiale di Amazon, va ad inserire i dati della sua carta di credito e del suo account, che vengono quindi rubati dagli hacker. L’sms è facilmente individuabile come tentativo di phishing: basta fare caso agli errori ortografici e al logo “Amazing Products” che somiglia a quello originale del gigante di Jeff Bezos ma non è quello reale. Per questi motivi si raccomanda sempre di non aprire i link contenuti negli SMS a meno che non siate sicuri che provengano realmente da fonti affidabili.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti