Home » Gadget » Il bonus mobilità per bici e monopattini è tornato: ecco come richiederlo
monopattini elettrici xiaomi

Il bonus mobilità per bici e monopattini è tornato: ecco come richiederlo

di Roberto Naccarella

Il “Click Day” dello scorso 3 novembre non era stato esattamente un successone per l’opinione pubblica. Non tutti erano riusciti ad accedere al Bonus Mobilità, anche noto come bonus monopattini, che consente di ottenere il rimborso sull’acquisto di bici e monopattini, proprio a causa di una serie di problematiche legate al sito. Tuttavia, nella giornata di ieri è stato parzialmente posto rimedio: dal 14 gennaio, infatti, è possibile richiederlo nuovamente sempre attraverso il medesimo portale web, utilizzando il proprio SPID.

Gli utenti interessati dovranno avere la fattura o lo scontrino parlante dell’acquisto effettuato nel periodo compreso tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020. Fortunatamente, questa volta il termine delle richieste è stato esteso fino al 15 febbraio, pertanto non c’è bisogno di affrettarsi. Nonostante ciò, nella giornata di ieri si sono avuti comunque dei rallentamenti sul sito a causa di un afflusso non banale.

Ma quando sarà possibile ottenere il rimborso? Al momento il Ministero dell’Ambiente non ha ancora fornito dettagli concreti sull’erogazione della somma. Tuttavia, considerando anche le criticità emerse nei mesi scorsi, è molto probabile che l’accredito arrivi non prima del 15 febbraio, termine ultimo per richiedere la misura di sostegno. Un altro dettaglio molto importante per gli utenti è l’eventuale modifica dei dati inseriti, che può essere effettuata al massimo fino al 15 febbraio. Il bonus mobilità può essere utilizzato per acquistare monopattini elettrici oppure ebike in Italia.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti