Home » Smartphone » Qualcomm presenta Snapdragon 870: lo definite un 865 Pro o un 888 Lite?
qualcomm snapdragon 870 5g

Qualcomm presenta Snapdragon 870: lo definite un 865 Pro o un 888 Lite?

di Roberto Naccarella

Qualcomm ha annunciato di recente Snapdragon 888, un processore che si è subito distinto per l’estrema potenza in termini di prestazioni. Negli ultimi giorni era cominciata a circolare la voce relativa al possibile arrivo di un altro chip, una specie di versione “lite” di SD888 o, se volete, una variante Pro del predecessore 865+. Ipotesi che ha trovato conferma, dato che il produttore statunitense ha appena lanciato Snapdragon 870, che non ha le caratteristiche super dell’altro chip ma che si presenta con qualche miglioramento importante rispetto all’865+.

Il processore Snapdragon 870 appena annunciato da Qualcomm ha un processo produttivo a 7 nm, è un octa-core e include 4 CPU Cortex-A77 (fondamentali nei momenti di utilizzo più intenso), di cui uno con frequenza di 3,2 GHz (la più alta mai vista nel panorama mobile) e tre Cortex-A77 a 2.4 GHz, mentre il restante cluster è formato da quattro core Cortex-A55 a 1.8 GHz, che invece vengono usati per le attività di tutti i giorni a basso consumo di energia. La GPU è la stessa di 865+, ovvero la Adreno 650, che garantisce un livello prestazionale certamente molto alto.

Viene confermato il supporto alla connettività 5G (con il modem integrato X55), ma anche ai display con refresh rate fino a 144 Hz con risoluzione QHD+. Le fotocamere supportate vanno fino a 200 MP grazie all’ISP Spectra 480. Disponibile, inoltre, la tecnologia Qualcomm Quick Charge 4. Ma quando vedremo i primi telefoni alimentati con questo nuovo chip? Molto probabilmente già durante il primo trimestre di quest’anno: Snapdragon 870 dovrebbe alimentare alcuni telefoni di marchi come Xiaomi, Oppo, OnePlus e Motorola.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti