Home » Smartphone » Xiaomi Mi 11 Lite in arrivo, al prezzo giusto sarà perfetto: le specifiche
xiaomi mi 11 lite

Xiaomi Mi 11 Lite in arrivo, al prezzo giusto sarà perfetto: le specifiche

di Roberto Naccarella

La scorsa settimana Xiaomi ha chiuso l’anno con il botto lanciando ufficialmente Xiaomi Mi 11, che vedremo presto anche nei mercati internazionali, Italia compresa. Gli utenti, specialmente gli appassionati dei prodotti della casa cinese, sono in attesa di capire quando sarà possibile avere tra le mani anche il Mi 11 Lite, su cui c’è un certo interesse dopo l’ottimo riscontro del Mi 10 Lite nel 2020.

Stando a quanto emerso online, anche per il Mi 11 Lite non dovrebbe mancare molto per l’uscita, sebbene esiste la possibilità che arrivi in Europa con un altro nome, che potrebbe essere Poco F2. Nel frattempo, dal Vietnam, sono trapelate ulteriori indiscrezioni su questo smartphone di fascia media, sia dal punto di vista del design che in termini di specifiche tecniche. Sul piano estetico si nota una retromarcia rispetto a quanto abbiamo visto nel 2020, ovvero una riduzione delle fotocamere posteriori, che sarebbero solo due.

In questo modo, Xiaomi Mi 11 Lite andrebbe a somigliare maggiormente agli iPhone recentemente presentati da Apple che agli altri smartphone lanciati dall’azienda di Pechino. Sul lato anteriore niente “notch”, dato che Xiaomi ha pensato ad un “foro” in alto a sinistra. Per quanto riguarda invece l’hardware, il processore dovrebbe essere Qualcomm Snapdragon 732G, abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, mentre il display IPS con risoluzione Full HD+ avrà un refresh rate a 120 Hz.

La prima immagine trapelata mostra una colorazione azzurra ed una nera assieme ad una certa somiglianza con la variante standard, ma manca lo schermo curvo e il modulo fotocamera è leggermente differente. Se verrà commercializzato al prezzo giusto, questo smartphone potrebbe avere un riscontro enorme.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti