Home » Smartphone » Apple presenta iPhone 12, i caricatori MagSafe e HomePod Mini: grandi sorprese
apple iphone 12 pro e pro max

Apple presenta iPhone 12, i caricatori MagSafe e HomePod Mini: grandi sorprese

di Michele Ingelido

Con un mese di ritardo rispetto agli anni precedenti causa Covid-19, sono ufficiali i nuovi melafonini. Come ampiamente svelato già in precedenza, quest’anno gli iPhone 12 sono 4: la variante standard, iPhone 12 Mini, 12 Pro e 12 Pro Max. E si tratta dei primi smartphone di Apple dotati della connettività 5G. Tutti i nuovi smartphone sono dotati del processore Apple A14 Bionic, lo stesso di iPad Air 4 lanciato a settembre, costruito a 5 nm e con 11,8 miliardi di transistor.

Il processore ha un’architettura esa-core e integra il Neural Engine da 16 core, oltre a una GPU a 4 core. Come i predecessori, i nuovi melafonini hanno un design con il solito notch che integra la TrueDepth Camera per il Face ID. Cambia però la cornice laterale, che questa volta è del tutto piatta: si ritorna quindi alle linee di design degli iPhone 5, 5s e del primo SE. Ma andiamo a scoprire i 4 nuovi smartphone nel dettaglio.

iPhone 12 e 12 Mini

apple iphone 12

I modelli più economici sono naturalmente quelli “non Pro”, ovvero iPhone 12 e 12 Mini. Il primo ha un display OLED Super Retina XDR da 6,1 pollici con un vetro protettivo Ceramic Shield che è 4 volte più resistente. La fotocamera posteriore è doppia, da 12 Megapixel con grandangolo, inclusiva dell’algoritmo Smart HDR 3 per scattare di notte.

iphone 12 mini

Grazie alla presenza di magneti sulla parte posteriore, che vengono identificati con il marchio MagSafe, si possono collegare allo smartphone nuove cover e accessori, nonchè allineare i nuovi caricatori wireless. iPhone 12 è impermeabile fino a 6 metri di profondità con certificazione IP68. Ha 4 GB di RAM e 64, 128 o 256 GB di memorai a seconda della variante. La fotocamera anteriore è da 12 MP, mentre la batteria è da 2815 mAh. Il melafonino è stato lanciato nelle colorazioni nera, blu, bianca, verde e (PRODUCT)Red con prezzi di 939, 989 e 1109€ rispettivamente per le versioni da 64, 128 e 256 GB. I pre-ordini apriranno il 16 ottobre.

apple iphone 12 mini

In quanto a iPhone 12 Mini, Apple lo pubblicizza come lo smartphone 5G più piccolo al mondo. Pur avendo un display da 5,4 pollici è più piccolo di iPhone SE 2020 da 4,7″ grazie al suo design borderless. Ad eccezione della dimensione del display e della batteria da 2227 mAh, le specifiche sono le stesse della variante standard. Sarà in pre-ordine dal 6 novembre e disponibile dal 13 novembre con prezzi di 839, 889 e 1009€ nelle stesse varianti di memoria.

iPhone 12 Pro e 12 Pro Max

apple iphone 12 pro e pro max

iPhone 12 Pro e 12 Pro Max avranno tutte le funzioni dei modelli di cui sopra e in più il supporto ad AppleRAW per scattare foto in RAW senza rinunciare alle funzioni fotografiche computazionali di Apple. I device supportano Deep Fusion e Smart HDR 3 su 4 fotocamere e sulla versione Max è presente un sensore più grande con pixel da 1,7 micron e tecnologia SensorShift (con sistema di stabilizzazione installato sul sensore invece che sulle lenti). Può registrare video in 4K a 60 fps con HDR10 e Dolby Vision. iPhone 12 Pro e 12 Pro Max aggiungono anche un sensore LiDAR.

I loro display sono OLED da 6,1 e 6,7 pollici e oltre al sensore LiDAR troviamo una tripla fotocamera posteriore da 12 MP su entrambi. Le batterie sono rispettivamente da 2775 e 3687 mAh. I prezzi di iPhone 12 Pro ammontano a 1189, 1309 e 1539€ per le versioni da 128, 256 e 512 GB, mentre iPhone 12 Pro Max costerà rispettivamente 1289, 1409 e 1639€. Mentre il primo sarà disponibile dal 23 ottobre, il secondo andrà in pre-ordine il 6 novembre e sarà acquistabile dal 13 novembre.

Caricatori e custodie MagSafe

apple cover magsafe

Ritorna nell’ecosistema Apple il nome MagSafe con delle custodie e caricatori wireless che si agganceranno tramite dei magneti alla scocca posteriore dei nuovi iPhone 12. Grazie alle cover MagSafe i componenti per la ricarica wireless vengono tenuti insieme in modo saldo per migliorare l’efficienza di ricarica. In più sono un modo per rendere ulteriormente attraente il design dei nuovi melafonini.

Apple HomePod Mini

apple homepod mini

Ultimo ma non ultimo nel keynote di Apple è HomePod Mini: il nuovo smart speaker con Siri. Si tratta di un altoparlante molto compatto alto 8,4 cm e rispetto al primo HomePod è molto più economico, con un prezzo di soli 99 dollari. Ha controlli touch e 4 microfoni, di cui uno isola il suono e gli altri 3 captano la voce. Lo speaker emette audio a 360 gradi e si può accoppiare con altre unità per creare un suono stereo o in più stanze.

Su Apple HomePod Mini c’è il chip Apple S5 che migliora l’audio, il chip U1 che lo connette rapidamente agli iPhone nelle vicinanze e il supporto a HomeKit. HomePod Mini è molto attento alla privacy, supporta le scorciatoie di Siri su iPhone e iPad, i suoni ambientali, una funzione di localizzazione, le ricerche web, le sveglie musicali, i servizi di streaming musicale e il riconoscimento vocale. Sarà in pre-ordine dal 6 novembre in diverse nazioni europee, ma purtroppo non arriverà in Italia.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti