Home » Software » Elon Musk fa all-in su Bitcoin: con Tesla investiti 1,5 miliardi di dollari
elon musk jeff bezos

Elon Musk fa all-in su Bitcoin: con Tesla investiti 1,5 miliardi di dollari

di Roberto Naccarella

Grazie ad Elon Musk le criptovalute stanno ottenendo un riscontro economico che finora non si era mai visto. Ma cosa c’entra il multimiliardario recentemente diventato l’uomo più ricco del mondo? Il fondatore di Tesla ha cominciato già da qualche giorno a pubblicare tweet e a spingerli con l’hashtag #Bitcoin, lasciando intendere che qualcosa stava effettivamente bollendo in pentola. Nelle scorse ore è infatti arrivata la conferma che Tesla ha investito 1,5 miliardi di dollari nella famosissima criptovaluta.

Per farla breve, in futuro l’acquisto delle auto elettriche “top di gamma” dell’azienda californiana di Elon Musk potrà essere eseguito anche tramite bitcoin. Un aspetto che ha fatto praticamente schizzare il valore della criptovaluta alle stelle, consentendole di raggiungere la quota record di 44.000 dollari: siamo ai massimi storici. Il dettaglio interessante è che la crescita enorme dei bitcoin ha praticamente trascinato anche le altre criptovalute, dato che si registrano incrementi notevoli anche per Ethereum e per la meno nota Dogecoin pubblicizzata da Elon Musk stesso.

Anche per questo l’imprenditore sta ricevendo una serie di critiche per aver di fatto scatenato un’oscillazione del valore delle criptovalute di difficile gestione. Il multimiliardario non se ne cura, sottolineando come ormai il bitcoin sia pronto per essere “largamente accettato” dagli investitori. Potremmo essere ad un punto di svolta per la criptovaluta, su cui persistevano ancora molti dubbi e scetticismi.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti