Home » Software » Il vecchio Microsoft Edge sta per sparire: dovrete passare a Chromium
microsoft edge

Il vecchio Microsoft Edge sta per sparire: dovrete passare a Chromium

di Roberto Naccarella

Dal prossimo mese di aprile diremo addio al vecchio Microsoft Edge che lascerà interamente spazio a Chromium. L’esperienza iniziale degli utenti con la rinnovata versione del browser è stata decisamente soddisfacente, tanto che in molti hanno affermato di ritenere il nuovo sistema operativo addirittura migliore di Google Chrome, principalmente perchè consente di consumare molto meno spazio nella memoria.

Inoltre, Chromium diventa sempre più la base di cui si servono i software più noti per i siti internet. Proprio questo largo consenso ha spinto Microsoft ad accelerare il processo, avviato più di un anno fa con il lancio della versione beta di Edge basato proprio su Chromium. Pertanto, tra due mesi assisteremo quindi al passaggio definitivo, con la rimozione della vecchia versione di Edge dai prodotti che funzionano con Windows 10. Come spiegato dallo stesso colosso statunitense, l’eliminazione della versione avverrà il 13 aprile per mezzo di un aggiornamento di Windows 10, che consentirà quindi la sostituzione basata su Chromium.

La notizia non lascia ovviamente spiazzati gli utenti, che conoscono ormai da molto tempo le intenzioni del gigante di Redmond. Era già largamente noto che il 9 marzo Microsoft avrebbe terminato ufficialmente il suo supporto per Edge Legacy: l’azienda non ha fatto altro che fornire informazioni in più, rivelando quando avverrà l’abbandono definitivo. Attualmente il nuovo browser web è disponibile non solo per i PC con Windows, Mac e Linux, ma anche su mobile, con i sistemi operativi Android e iOS.

Fonte: Beebom

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti