Home » Software » L’anagrafe sbarca online: arriva il servizio Rettifica dati per i cittadini italiani
intelligenza artificiale dipartimento

L’anagrafe sbarca online: arriva il servizio Rettifica dati per i cittadini italiani

di Roberto Naccarella

A partire da oggi, giovedì 24 giugno 2021, gli utenti potranno recarsi su internet e correggere la propria scheda anagrafica. Tutto merito del nuovo servizio “Rettifica Dati”, annunciato dal Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale, Vittorio Colao. Il servizio, introdotto per favorire una maggiore digitalizzazione dei servizi della Pubblica Amministrazione, sarà presente sul sito dell’ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

Si potrà quindi dare uno sguardo alla propria scheda anagrafica e procedere alla richiesta di correzione al comune di residenza in caso di errori o incongruenze. Un vantaggio non da poco, dato che con “Rettifica dati” si può evitare di recarsi fisicamente in Comune. Con il passare del tempo, il servizio di ANPR verrà abilitato a tutti i comuni presenti sul portale (7.598 già subentrati, altri 72 comuni stanno per farlo). L’accesso all’area riservata del portale ANPR per utilizzare il servizio Rettifica dati dovrà avvenire tramite la Carta d’Identità Elettronica (CIE), oppure la Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o in alternativa lo SPID.

Davanti ad ogni voce nel servizio Rettifica dati si potrà facilmente individuare l’opzione “Modifica”, che andrà cliccata nel caso siano da fare delle correzioni sulla propria scheda anagrafica, allegando eventualmente anche documenti a sostegno della richiesta. Una volta avanzata la richiesta di modifica, gli utenti potranno anche controllare lo stato di avanzamento, ricevendo notifiche informative. Procede il processo di digitalizzazione italiano a vantaggio dei cittadini, di pari passo aumentano le perplessità sulla sicurezza dei sistemi, tema su cui lo Stato ha fortunatamente già iniziato a far sentire la propria voce.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti