Home » Smartphone » Huawei P50 e P50 Pro ufficiali con Snap 888 e cam da urlo, ma solo 4G
huawei p50 e p50 pro

Huawei P50 e P50 Pro ufficiali con Snap 888 e cam da urlo, ma solo 4G

di Michele Ingelido

Quest’anno Huawei ci ha messo un po’: sono passati alcuni mesi in più rispetto alle solite tempistiche e alcuni avevano addirittura perso le speranze. Meglio tardi che mai, come si suol dire. I nuovi top di gamma Huawei P50 e P50 Pro sono finalmente ufficiali, l’azienda non si arrende nonostante le devastanti conseguenze del ban imposto dagli USA. Tra queste l’impossibilità di lanciare i due nuovi smartphone con il supporto alle reti 5G, e infatti, nonostante siano top di gamma, entrambi i dispositivi arrivano sul mercato con il solo 4G.

I punti forti sono la fotocamera, sensibilmente migliorata rispetto allo scorso anno (sebbene già la serie P40 fosse tra le più stupefacenti a livello fotografico), e il comparto hardware. Huawei P50 e P50 Pro hanno fotocamere co-ingegnerizzate con Leica che includono un sensore principale da 50 Megapixel da 23 mm, con apertura f/1.8 e OIS.

huawei p50 pro

Sulla variante Pro troviamo anche una fotocamera monocromatica da 40 Megapixel da 26 mm con apertura f/1.6, una grandangolare da 13 MP e 13 mm con apertura f/2.2 e un sensore periscopico da 90 mm con risoluzione di 64 MP, apertura f/3.5 e OIS. A bordo abbiamo anche l’autofocus laser. I sensori secondari della variante standard sono un periscopio con zoom 5x da 12 MP con OIS e un sensore grandangolare da 13 MP. In entrambi i casi la fotocamera frontale è da 13 MP.

La variante Pro è arricchita dalla tecnologia XD Fusion Pro, che raddoppia la luce catturata dal sensore e migliora la gamma dinamica del 28%. I top di gamma registrano video in 4K e in 1080p a 960 fps. Huawei P50 Pro arriverà in due varianti: una con processore Snapdragon 888 e una con Kirin 9000, entrambe senza 5G. Le configurazioni di memoria includeranno 8 o 12 GB di RAM e 128, 256 o 512 GB di spazio di archiviazione espandibile.

huawei p50

La versione standard invece avrà solo Snapdragon 888 con una RAM da 8 GB abbinata a 128 o 256 GB di memoria espandibile. Il sistema operativo è HarmonyOS 2.0. Huawei P50 e P50 Pro differiscono anche per i display: sul primo è un OLED piatto da 6,5 pollici con refresh rate a 90 Hz, touch sampling rate a 300 Hz e HDR, mentre sul secondo abbiamo uno schermo da 6,6″ OLED con risoluzione di 1225 x 2700 pixel con HDR, refresh rate a 120 Hz e touch sampling rate a 300 Hz.

Le batterie sono rispettivamente da 4100 e 4360 mAh con ricarica rapida a 66W e ricarica wireless a 50W. L’impermeabilità è garantita dalla certificazione IP68. Huawei P50 e P50 Pro sono stati appena lanciati in Cina ma saranno disponibili anche sul mercato globale. I pre-ordini in Cina iniziano domani, con spedizioni dal 12 Agosto. I prezzi partono da 590 euro e arrivano fino a 1094 euro.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti