Home » Gadget » IKEA ha messo la ricarica wireless nei tavoli: basta questo semplice pad
ikea pad di ricarica wireless per tavolo

IKEA ha messo la ricarica wireless nei tavoli: basta questo semplice pad

di Michele Ingelido

L’ultima trovata di IKEA è l’integrazione della ricarica wireless all’interno dei tavoli. Il colosso mondiale dell’arredamento ha lanciato un nuovo pad di ricarica che si può fissare al di sotto del piano del tavolo: grazie a questa soluzione, basta appoggiare lo smartphone sul tavolo in corrispondenza del pad per iniziare a ricaricarlo.

Il pad di IKEA prende il nome di Sjömärke, misura 17 x 7 cm e supporta la ricarica wireless Qi a induzione. Ciò vuol dire che tutti i dispositivi che supportano questa tecnologia, dagli smartphone alle cuffie, passando per altri prodotti, possono essere ricaricati con questo curioso gadget. Il vantaggio rispetto agli altri caricatori è il fatto che il pad, essendo montato sotto la superficie della scrivania, non va a cambiare l’estetica del tavolo in alcun modo.

Sjömärke si può installare sia con adesivi che con le viti (da acquistare separatamente), mentre sulla superficie del tavolo si può incollare un adesivo a forma di X per indicare dove posizionare i dispositivi da ricaricare. C’è però da specificare che il piano del tavolo dev’essere fatto in un materiale che non ostacoli la tecnologia di ricarica: sono perfettamente compatibili tavoli in legno in plastica, ma non, ad esempio, quelli in metallo.

Lo standard Qi 1.2.4 supportato dal pad dovrebbe consentire una ricarica con una potenza di 5W: non si può assolutamente parlare di ricarica rapida, dato che quest’ultima parte da 15W. Il pad include sensori che monitorano temperatura ed energia per evitare il surriscaldamento. Il caricabatterie senza fili sarà disponibile da ottobre sia sul sito di IKEA che nei negozi con un prezzo di 39,99 dollari.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti