Home » Gadget » Xiaomi EV, ufficiale la divisione auto elettriche con 300 dipendenti
xiaomi valentino

Xiaomi EV, ufficiale la divisione auto elettriche con 300 dipendenti

di Michele Ingelido

Prende il nome di Xiaomi EV Inc. la divisione creata dal colosso cinese per le auto elettriche. Come i più appassionati del brand certamente ricorderanno, 6 mesi fa il primo produttore mondiale di smartphone dell’ultimo trimestre annunciava il suo ingresso nel settore delle auto elettriche. Adesso è stato compiuto uno dei più importanti passi in avanti che porteranno al lancio del primo modello di automobile da parte del marchio con l’apertura di un’apposita società.

La nuova divisione può contare su un capitale sociale di 10 miliardi di renminbi cinesi, equivalenti a circa 1,3 miliardi di euro, nonchè su 300 dipendenti con la promessa di un incremento dell’organico successivamente. Il processo che ha portato al lancio di Xiaomi EV Inc. ha incluso, proprio ultimamente, accordi con alcuni partner del mercato automobilistico e la conduzione di ricerche di mercato volte a lanciare il prodotto migliore.

Di recente Xiaomi ha acquisito l’azienda Deepmotion (per ben 65,5 milioni di euro) che si occupava di guida autonoma ed ha investito circa 8,5 miliardi di euro nel progetto con l’obiettivo di migliorare le sue capacità nel settore. A collaborare con il gigante asiatico potrebbe inoltre esserci Great Wall che metterebbe a disposizione le sue fabbriche per la produzione delle automobili. Per ora, tuttavia, non ci sono dettagli su quale sarà il primo modello e su come l’azienda abbia intenzione di organizzare la produzione.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti