Home » News » Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e GTS 3 ufficiali tra migliorie e nuove funzioni
amazfit gtr 3 e 3 pro

Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e GTS 3 ufficiali tra migliorie e nuove funzioni

di Michele Ingelido

Huami invade nuovamente il mercato degli indossabili annunciando 3 nuovi smartwatch. Due di essi sono Amazfit GTR 3 e 3 Pro, entrambi con display rotondo, successori del GTR 2. E poi c’è Amazfit GTS 3, con schermo di forma quadrata. I nuovi modelli portano sulla piazza specifiche tecniche di livello più alto rispetto ai predecessori: le migliorie si notano nel display, nell’autonomia della batteria e anche nelle funzionalità. Il Pro è naturalmente il modello più premium, mentre gli altri due sono rispettivamente uno smartwatch focalizzato sulla durata della batteria ed uno su un design sottile e leggero.

Amazfit GTR 3 Pro

amazfit gtr 3 pro

Amazfit GTR 3 Pro ha una cassa in alluminio di grado aerospaziale con un peso di soli 32 grami e uno schermo curvo che sarà disponibile in due versioni: Brown Leather con cinturino marrone e cassa grigio chiaro e Infinite Black con cinturino nero e cassa grigio scuro. Il display AMOLED è da 1,45 pollici con densità di 331 ppi e luminosità fino a 1000 nit, che copre il 70,6% del pannello ed ha un refresh rate superiore del 67% rispetto al predecessore. Il display può essere personalizzato con oltre 150 watch face (alcune delle quali modificabili) e supporta la modalità Always On.

Due sono i tasti fisici, di cui una corona per navigare tra i menu. Il sistema operativo è Zepp OS con un’interfaccia rinnovata e supporto ad app di terze parti con un basso consumo energetico (tra cui un’app per il controllo smart home). Chiunque avrà modo di creare app e watch face grazie ad un kit di sviluppo dedicato. Lo smartwatch è integrato con Apple Health e Google Fit, oltre che con Strava, Relive, RunKeeper e altre famose app per il fitness.

Tra i sensori troviamo quello per il monitoraggio del battito cardiaco 24 ore su 24 e un sensore SpO2 per monitorare l’ossigeno nel sangue. C’è anche il monitoraggio del sonno in più fasi, utilizzabile anche per le pennichelle, che può rilevare il respiro mentre si dorme. Lo smartwatch supporta oltre 150 modalità per il monitoraggio delle attività sportive ed è impermeabile fino a 5 ATM. Ha un GPS che migliora la precisione della geolocalizzazione del 40% e monitora il parametro VO2 Max.

Amazfit GTR 3 Pro vi può anche far interagire con l’assistente virtuale Alexa, ed ha 2,3 GB di spazio di archiviazione per caricare musica e podcast. La batteria dura 12 giorni con uso normale e 35 ore con tracking GPS continuo, mentre con il risparmio energetico si può allungare l’autonomia fino ad un mese.

Amazfit GTR 3

amazfit gtr 3

Il GTR 3 si differenzia da Amazfit GTR 3 Pro per un display più piccolo, da 1,39 pollici, che copre il 66% della parte frontale. Le colorazioni sono Thunder Black e Moonlight Grey con cinturini in silicone e le watch face caricate sono più di 100. Sebbene si tratti di un modello più economico la sua batteria dura di più: 21 giorni ad uso normale e 10 giorni ad uso intenso, o 35 giorni con risparmio energetico. Anche in questo caso troviamo la connettività GPS, ma attivandola di continuo l’autonomia scende a 35 ore. A differenza della variante Pro, niente speaker.

Amazfit GTS 3

amazfit gts 3

Lo schermo rettangolare di Amazfit GTS 3 è più comodo per visualizzare notifiche ed app, ed ha una diagonale di 1,75 pollici con densità pixel di 341 ppi, luminosità fino a 1000 nit, modalità Always On e rapporto schermo/corpo del 72,4%. Le colorazioni sono Graphite Black, Terra Rosa e Ivory White, lo smartwatch pesa 24,4 grammi ed è sottile 8,8 mm. La batteria dura 12 giorni ad uso normale, 6 giorni ad uso intenso, 24 giorni con risparmio energetico e 20 ore con tracking GPS sempre attivo. Niente altoparlante neanche in questo caso.

Prezzi e disponibilità

Tutti e tre gli smartwatch sono già stati annunciati per il mercato italiano, con disponibilità sullo store ufficiale, su Amazon e nei migliori negozi di elettronica. Amazfit GTR 3 Pro è acquistabile a 199,99 euro con spedizioni dal 21 ottobre, il GTR 3 costa 149,90 euro con spedizioni dal 21 ottobre e il GTS 3 ha anch’esso un prezzo di 149,90 euro, sempre con spedizioni dal 21 ottobre.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti