Home » App & Gaming » Telegram annuncia la versione a pagamento, per liberarsi della pubblicità
telegram gram criptovaluta

Telegram annuncia la versione a pagamento, per liberarsi della pubblicità

di Roberto Naccarella

Gli utenti di Telegram sapevano già che prima o poi la piattaforma avrebbe lanciato anche una versione “premium”. All’incirca un anno fa era stato Pavel Durov, fondatore del servizio di messaggistica istantanea ormai molto utilizzato in tutto il mondo, a svelare che presto Telegram avrebbe aggiunto questa novità. Ora sembra arrivato il momento, dato che l’arrivo della versione “premium” è previsto per la fine del mese.

Come ha scritto proprio Durov nel suo annuncio ufficiale, l’introduzione di questa versione di Telegram è stata “stimolata” dalle richieste di una larga fetta di utenti, infastiditi dalla continua pubblicità. Con la versione a pagamento, quindi, l’esperienza utente potrà essere totalmente libera dai messaggi pubblicitari, evitando così ogni tipo di interruzione. Gli utenti avranno quindi la possibilità di disabilitare gli annunci ufficiali nei canali pubblici, garantendo allo stesso tempo alla piattaforma un importante sostegno economico.

D’altronde, i vertici di Telegram hanno sottolineato più volte la loro prerogativa, ovvero cercare di essere sempre in “salute” con il bilancio. Deriva soprattutto da questo l’idea di sdoppiare la piattaforma, proponendo anche una versione “premium” oltre a quella “standard”: una mossa che ricorda molto quanto fatto da Twitter con Blue. Specifichiamo che la pubblicità nella versione gratuita riguarderà solo i canali pubblici e non le chat. Anche i proprietari dei canali potranno disattivare le pubblicità per i loro utenti. Per conoscere tutti i dettagli e il prezzo della nuova versione a pagamento non resta che attendere qualche settimana.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti