Home » Smartphone » Dalle ceneri di Essential nasce OSOM OV1: lo smartphone della privacy
osom ov1

Dalle ceneri di Essential nasce OSOM OV1: lo smartphone della privacy

di Roberto Naccarella

Il nome OSOM non dirà probabilmente nulla agli appassionati di smartphone. Eppure si tratta di una nuova casa produttrice che nasce dall’idea del dream team che aveva già avuto il merito di realizzare Essential Phone, brand capeggiato dal padre di Android, Andy Rubin. Stavolta lo smartphone proposto prende il nome di OV1, un acronimo di OSOM Vault 1, come scoperto dal famoso sito Android Police. Ma quali sono le caratteristiche di questo telefono?

Alcuni aspetti emergono dal video teaser – molto breve – che consente di dare un primo sguardo al device, ma la maggior parte delle specifiche di questo nuovo prodotto restano avvolte in una fitta nebbia di mistero. Forse ne sapremo di più al Mobile World Congress 2022, che si terrà tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo, mentre il lancio sul mercato dovrebbe avvenire solo la prossima estate.

L’idea di OSOM è stata quella di fornire a questo prodotto una maggiore semplicità nell’utilizzo ma soprattutto un elevato livello di privacy, evitando il più possibile la condivisione di informazioni condivisibili con l’esterno. L’utente di OV1 avrà inoltre una grande libertà di scelta in ambito sicurezza.

Dando uno sguardo al video teaser, si può affermare con certezza che OV1 avrà due fotocamere posteriori all’interno di un modulo triangolare, dove troverà posto anche il Flash LED. Sempre sul retro è posizionato anche un sensore di impronte digitali, mentre ad alimentare questo dispositivo troveremo un chipset Qualcomm: non è dato sapere quale, almeno per ora, ma molto probabilmente non si tratterà di Snapdragon 8 Gen 1.

Fonte: Android Police

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti