Home » App & Gaming » Sony lavora all’anti-Xbox Game Pass che sostituirà PlayStation Plus e Now
sony playstation 5 - PS5

Sony lavora all’anti-Xbox Game Pass che sostituirà PlayStation Plus e Now

di Roberto Naccarella

Anche PlayStation sta per dotarsi di un servizio in abbonamento simile a Xbox Game Pass. E’ quanto svelato da Jason Schreier su Bloomberg, che precisa come il servizio abbia un nome in codice, Spartacus, e il suo arrivo sia previsto per la prossima primavera. Perché questa mossa da parte di Sony? Chiaramente il colosso nipponico vuole provare a fornire una valida alternativa a Xbox Game Pass, che ha ottenuto un certo riscontro negli appassionati di gaming.

Cosa consentirà di fare Spartacus? Stando all’indiscrezione, tramite il servizio in abbonamento sarà possibile accedere ad un vasto catalogo di videogiochi, che comprenderà sia titoli moderni che giochi classici, il tutto pagando una quota fissa ogni mese. Nelle funzionalità, Spartacus andrà ad unire PlayStation Plus e Now e sarà un servizio che consentirà agli utenti di poter usufruire di tre diversi piani in abbonamento.

Nel primo abbonamento saranno a disposizione tutti i benefici garantiti da PlayStation Plus, mentre nel secondo saranno presenti molti giochi di PS4 e PS5. In più ci sarà un terzo abbonamento, che permetterà di accedere a demo, giochi in streaming e una vasta libreria di titoli retrò delle PlayStation più datate. La miglior risposta possibile di Sony, che propone una validissima alternativa a Xbox Game Pass e contemporaneamente migliora un servizio non esente da critiche.

Fonte: Bloomberg

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti