Home » Smartphone » Vivo Y32 è ufficiale: è lui il primo smartphone con Snapdragon 680
vivo y32

Vivo Y32 è ufficiale: è lui il primo smartphone con Snapdragon 680

di Michele Ingelido

È targato Vivo il primo smartphone al mondo con il processore Snapdragon 680: il nuovissimo processore Qualcomm di fascia media a 6 nm destinato agli smartphone 4G e dotato di core Kryo 265 abbinati a una GPU Adreno 610. Lo smartphone prende il nome di Vivo Y32 e si caratterizza per delle specifiche tipiche dei modelli low cost venduti intorno ai 200 euro.

Vivo Y32 ha un display LCD da 6,51 pollici con risoluzione HD+, un notch a goccia e un design a mattoncino come gli ultimi iPhone, risultando uno degli smartphone più economici con questo tipo di design. Il processore Snapdragon 680 si abbina a 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna che si può espandere fino a 1 TB tramite micro SD. Come sistema operativo abbiamo Android 11 e a personalizzarlo c’è OriginOS 1.0.

Arricchiscono il software le funzionalità Game Box 10.0 e Multi-Turbo 5.5 che aumentano le prestazioni del gaming, e non mancano lo sblocco facciale e l’autenticazione tramite un lettore di impronte digitali posizionato sul tasto di accensione. Il retro dello smartphone ospita una doppia fotocamera da 13 + 2 Megapixel, mentre nel notch a goccia c’è una selfie cam da 8 Megapixel.

La batteria da ben 5000 mAh assicura 27 giorni di autonomia in standby, 13 ore di gaming, 13 ore di riproduzione video e 143 ore di riproduzione musicale. Supporta la ricarica rapida a 18W e si ricarica tramite porta USB-C. Niente 5G, ma ci sono WiFi dual band e Bluetooth 5.0. Il prezzo di Vivo Y32 in Cina ammonta a circa 195 euro al cambio in due possibili colorazioni; non è noto se arriverà in altri mercati.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti