Home » Software » Samsung e Xiaomi saltano sul treno degli NFT: ecco come li usano
NFT

Samsung e Xiaomi saltano sul treno degli NFT: ecco come li usano

di Roberto Naccarella

In questi anni abbiamo imparato ad apprezzare la linea The Frame, ovvero i TV di Samsung che si presentano come un quadro dall’estetica particolarmente apprezzabile e che si montano a muro offrendo anche la possibilità di mostrare opere d’arte. Tuttavia, sembra che la società con sede a Seul stia compiendo un passo in avanti in tal senso, sfruttando l’arrivo degli NFT.

La novità di Samsung si chiama Aggregation Platform, una piattaforma che consentirà di trovare, acquistare ed eventualmente rivendere gli asset attrattivi (specialmente sul piano degli investimenti). Per farla breve, attraverso Aggregation Platform si possono acquistare e scambiare opere digitali tramite i TV Micro LED, Neo QLED e The Frame. Pertanto si può dire che le normali piattaforme sulle quali gli artisti propongono i Non-Fungible Token vengono rappresentate in questo caso dalle Smart TV che garantiscono ovviamente il supporto a tale funzionalità.

Gli interessati all’acquisto potranno quindi ottenere tutte le informazioni che desiderano sull’autore e sulla blockchain, semplicemente sfogliando i cataloghi. Ma quali sono le tv di Samsung che hanno già la compatibilità con la piattaforma? Stando a quanto riportato proprio dal gigante sudcoreano, sono compresi tutti i modelli dotati di tecnologia Smart Calibration, che va a regolare autonomamente i parametri relativi alla visualizzazione per soddisfare le indicazioni fornite dal creatore del contenuto NFT.

xiaomi primo nft

Nel frattempo Xiaomi ha annunciato il suo primo NFT: si tratta di un uovo di drago creato per celebrare la nuova serie Xiaomi 12 ed è acquistabile in Cina in sole 500 copie. In Cina il drago rappresenta il cielo, gli dei e altre cose positive e l’NFT dell’uovo di drago mostra al suo interno una città sospesa con all’interno Xiaomi 12.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti