Home » Smartphone » Scordatevi un nuovo BlackBerry: confermata la chiusura di OnwardMobility
blackberry key2 red

Scordatevi un nuovo BlackBerry: confermata la chiusura di OnwardMobility

di Michele Ingelido

Gli amanti dei vecchi cellulari con tastiera fisica stavano aspettando con ansia il ritorno di BlackBerry: l’azienda che ne possedeva in licenza il marchio, OnwardMobility, ha comunicato all’inizio dell’anno che stava preparando un nuovo smartphone caratterizzato, oltre che da una tastiera fisica QWERTY, anche del supporto alle reti 5G. Ma ora ci sono pessime notizie per chi ci aveva tanto sperato.

OnwardMobility ha pubblicato sul suo sito ufficiale un comunicato in cui annuncia la sua chiusura definitiva e in cui dichiara che “non proseguirà più con lo sviluppo di uno smartphone ultra-sicuro con una tastiera fisica”. L’azienda ringrazia tutti per il grande supporto al progetto, ma purtroppo ha deciso di chiudere i battenti e non rilascerà più nessun nuovo smartphone BlackBerry.

Le voci hanno iniziato a circolare già da fine gennaio, quando BlackBerry ha deciso di cedere gran parte dei suoi brevetti (erano brevetti riguardanti le tecnologie di messaggistica e le reti wireless) per un importo complessivo di 600 milioni di dollari.

Il marchio ha provato per molto tempo a risollevarsi e a lanciare nuovi smartphone ci ha riprovato diverse volte, ma i suoi dispositivi Android non hanno ottenuto il successo sperato. Prima di essere sotto il controllo di OnwardMobility il marchio era stato ceduto in licenza a TCL che però non è riuscita nell’intento di risollevarlo e ha deciso a sua volta di rivenderlo.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti